6 modi comuni di tenere un bambino che possono rivelarsi pericolosi per la sua salute

Le posizioni più rischiose per la sicurezza del bambino

Gli abbracci allungano la vita, senza dubbio. Figuriamoci quelli di una mamma, e i bambini che passano molto tempo tra le braccia della propria madre, sono certamente bambini felici. Ma tenere in braccio in modo corretto un bambino molto piccolo, non è semplice come si crede. Ci sono posizioni che possono rivelarsi rischiose.

I consigli che vi suggeriamo arrivano da Bright Side che pone l’accento sulla necessità di tenere in braccio i bambini in maniera corretta e ci indica quindi le posizioni sbagliate da non adottare mai.

6 modi sbagliati di tenere un bambino

1- Tenere il neonato sotto le ascelle

Tenere il bambino sotto le ascelle

Quando si tiene in braccio un bambino, è fondamentale sostenere la testa. I neonati non hanno sviluppato i muscoli del collo. Potrebbero improvvisamente muovere la testa, e riportare lesioni se il collo non è adeguatamente sostenuto. I piccoli riescono a sostenere la testa solo dopo i 4/6 mesi.

2. Tenere il bambino  nel marsupio senza sostenere le gambe 

6 modi sbagliati di tenere un bambino

È un modo comodo e simpatico di portare fuori il proprio bambino, ma va fatto nella maniera corretta. È necessario che le gambe del bambino siano sostenute dal marsupio e trattenute nello stesso modo in cui la madre lo tiene in braccio. Quando le articolazioni restano al loro posto e la colonna vertebrale non viene danneggiata. Diversamente, le gambe del bambino che penzolano, potrebbero esporlo a lussazioni o problemi alle anche.

3. Tenere  la testa del bambino sulla spalla

Modi sbagliati di tenere un bambino

Se ami tenere il tuo bambino sul petto, presta attenzione alla posizione del suo viso. La testa va tenuta e sostenuta al di sopra della spalla per non rendergli difficile la respirazione.

4- Tenerlo sempre sullo stesso lato

Non cambiare lato

Cambia lato spesso quando prendi in braccio il tuo bambino. Il suo collo è debole ed è importante che i muscoli si sviluppino su entrambi i lati. I movimenti della testa dovranno avvenire in modo armonico su ogni lato.

5- Non sostenere la schiena

Sostenere la schiena

 

Un bambino non deve mai essere tenuto solo per i glutei e la testa. C’è il rischio che cada e non solo. In questa posizione la colonna vertebrale subisce un sovraccarico causa della mancanza di un adeguato supporto per la schiena. Quindi, è necessario  sostenere la schiena del bambino con una mano e la testa con l’altra.

6. Tenere il neonato rivolto verso l’esterno

Verso l’esterno

Tra i 6 modi sbagliati di tenere un bambino troviamo l’abitudine di rivolgerlo verso l’esterno. Questo rende difficile controllarlo oltre a creare pressione sulla colonna vertebrale e sulle gambe penzolanti. Assicurati sempre di sostenere le gambe e la schiena del bambino.

E infine: tirare i piccoli per la mano

Tirare il braccio

Assolutamente da non fare, perché i polsi e i gomiti fragili dei bambini potrebbero subire una lussazione anche piuttosto seria.

Illustrato da Ekaterina Ragozina
Fonte: BrightSide.me

Potrebbe interessarvi leggere:

Back to top button