Cagna abbandonata con i cuccioli salvata da un escursionista

I cani sono animali fedeli e leali che non esiteranno a mettere in pericolo la propria vita per proteggere quella del loro padrone

Tuttavia, non sempre l’essere umano è in grado di ricambiare l’amore di questi meravigliosi animali. E questo articolo lo dimostra. Una cagna è stata abbandonata e legata con i suoi 6 cuccioli.

Il padrone non si è fatto nessuno scrupolo e li ha lasciati a freddo, legati ad una ringhiera. Il provvidenziale intervento di un’escursionista ha evitato il peggio.

Cagna abbandonata con i suoi cuccioli: quando la vergogna umana non ha fine

E’ stato solamente un caso che quell’escursionista passasse di lì. E la scena che si è trovato davanti era orribile.

Incatenata ad una ringhiera c’era una cagna con i suoi 6 cuccioli, talmente piccoli che ancora non potevano nemmeno aprire gli occhi.

Siamo a Elphin, una cittadina nella contea di Roscommon, in Irlanda, e la storia che vi stiamo raccontando, fortunatamente finisce bene.

Infreddoliti e affamati, è così che l’escursionista eroe ha trovato la cagna con i cuccioli. Fortunatamente per loro non è rimasto impassibile davanti ad una scena così ed è intervenuto immediatamente.

Li ha liberati e portati dal veterinario, che dopo una prima visita ha stabilito che la piccola famigliola non aveva particolari problemi di salute.

Purtroppo in questo contesto è quasi impossibile stabilire da quanto tempo la madre è rimasta incatenata.

Cagna abbandonata

Il colpevole non è stato trovato

“L’abbandono del cane di 2 anni senza cibo, acqua e riparo ha messo a rischio la sua vita e quella dei suoi cuccioli”, afferma il direttore del centro ISPCA Hugh O’Toole.

Il cane era privo di chip e di conseguenza non si poteva risalire al proprietario.

L’uomo ricorda che in Irlanda e Francia, è obbligatorio mettere il microchip ai cani affinché possano essere sempre identificati.

Dato il freddo gelido che avrebbe potuto essere fatale per loro, Hugh ritiene che la piccola famiglia abbia avuto molta fortuna ad essere trovata in tempo.

Aggiunge: “Esortiamo i proprietari di animali domestici a sterilizzare i propri animali il più presto possibile per ridurre il numero di cuccioli indesiderati”.

cuccioli

Cosa fare se trovi un animale abbandonato?

In molti Stati Europei, l’abbandono è un atto punibile dalla legge, e considerato un atto di crudeltà verso gli animali.

Se, come l’escursionista che ha salvato questa famiglia di cani, incontri animali che sembrano essere abbandonati o persi, ecco alcuni consigli:

  • Non esitare a offrirgli acqua perché è sicuramente disidratato. Non spaventarlo e se collabora, isolalo e cerca di trovare qualcosa che possa aiutarti a identificarlo.
  • Assicurati che non abbia una medaglietta, potrebbe solo essersi perso.
  • Se non ha tatuaggi, rimane l’opzione del chip. Per questo è necessario un veterinario o un rifugio dotato di un lettore.
  • Portalo alla più vicina clinica per essere identificato ed eventualmente curato

Leggi anche:

Back to top button