Tutti gli innumerevoli benefici del pilates per il corpo e la mente

Creato agli inizi del Novecento da Joseph Pilates, è un sistema di allenamento che trae ispirazione da alcune discipline orientali

Attualmente è famoso in tutto il mondo, ma sono poche le persone che conoscono bene i benefici del pilates per il nostro corpo e  soprattutto per la nostra mente.

Infatti oltre a migliorare notevolmente il nostro fisico, tonificando ad esempio i muscoli, è anche in grado di aumentare la capacità di controllo e di concentrazione.

pilates

I benefici del pilates

Coloro che lo praticano con passione conoscono bene gli effetti positivi che un paio di sessioni possono portare al tono muscolare.

Secondo il suo ideatore con “10 sessioni si nota la differenza, ma con 30, cambia tutto il corpo”.

Il pilates è una tecnica molto versatile, caratteristica che negli ultimi anni gli ha permesso di entrare nel mondo della riabilitazione.

E’ basato su un metodo in cui posizione e movimento sono due fattori importantissimi. Durante una sessione di pilates infatti il corpo si muove come un sistema integrato.

E più correttamente il corpo si muove durante un esercizio, più correttamente lo farà in qualsiasi altra situazione.

Secondo ciò che il suo fondatore ha scritto nel suo libro “Return to Life through Contrology”, se praticato con perfezione e continuità, il pilates è in grado di migliorare:

  •  flessibilità
  • forza
  • resistenza alla forza isometrica
  • controllo
  • equilibrio

Il pilates è particolarmente indicato per le persone che praticano poca attività fisica, anche se attualmente non esistono dei dati che indicano la sua maggiore efficacia rispetto ad altre terapie alternative.

Controversie

Indicato principalmente in caso di mal di schiena e per migliorare l’equilibrio, in ambito medico viene particolarmente sopravvalutato.

Efficace sicuramente, ma scientificamente non è detto che porti a risultati terapeutici concretamente misurabili.

Tuttavia c’è anche da dire che il pilates è una disciplina che non presenta controindicazioni. Le donne in gravidanza e coloro che sono stati recentemente colpiti da un’ernia, dovrebbero consultare un medico prima di praticare qualche sessione di allenamento.

I principi

  • Concentrazione: attenzione particolare nell’esecuzione degli esercizi, in ogni singolo movimento e per tutti gli altri aspetti del corpo.
  • Controllo: non solo del movimento specifico, ma anche della postura, della posizione di testa, arti, bacino e dita dei piedi.
  • Stabilizzazione del baricentro: tramite lavoro ed esercizi particolari nella regione addominale, lombare e dorsale.
  • Fluidità dei movimenti: utile per ottenere armonia.
  • Precisione: esecuzione precisa dei movimenti utile per migliorare il bilanciamento del tono muscolare.
  • Respirazione: coordinata in maniera fluida e completa con i movimenti.

Di seguito troverete un interessante video che parlerà di tutti i benefici del pilates:

Leggi anche:

Back to top button