Un uomo si inietta il proprio sperma nel braccio e finisce in ospedale. Voleva curare così la patologia che lo affligge da anni

Un uomo ricoverato in ospedale, rivela di essersi iniettato il proprio sperma nel braccio, come forma di auto trattamento contro il mal di schiena cronico che lo tormentava da tempo.

Una vicenda resa nota dalla rivista Health che ha svelato che l’uomo ricoverato per il forte mal di schiena presentava un arrossamento sul braccio.

L’uomo così è stato costretto a rivelare al personale medico alcuni dettagli sul suo stato di salute dichiarando che si era iniettato il proprio liquido seminale nel braccio per alleviare il dolore.

Così l’uomo ricoverato in ospedale, per un dolore persistente nella parte bassa della schiena, ha informato i medici sul trattamento personalizzato a cui si era sottoposto.

Il paziente, un 33enne irlandese ha così resa nota la procedura innovativa ma del tutto fai da te utilizzata per curare il mal di schiena cronico.

Un’insolita auto prescrizione da parte di questo uomo che non è né un medico né uno scienziato.

Un trattamento che ha attirato l’attenzione del mondo scientifico che ha condotto uno studio pubblicato sull’Irish Medical Journal.

Secondo i medici del Meath Hospital di Dublino, l’auto trattamento prevedeva di iniettare il proprio sperma in una vena nel braccio una volta al mese per circa un anno e mezzo.

Un uomo viene ricoverato in ospedale svela al personale medico la pratica delle iniezioni dello sperma

Così l’uomo ricoverato ha dichiarato di essersi sottoposto in totale a 18 dosi di sperma, usando un ago ipodermico comprato online e senza alcun consiglio medico.

Un’auto prescrizione che non ha avuto come effetto la risoluzione del mal di schiena dell’uomo ricoverato in ospedale, anche se la causa del ricovero non era legata al suo braccio.

Secondo Health, l’uomo ricoverato è stato costretto ad andare in ospedale per un forte dolore alla parte bassa della schiena dopo aver sollevato un oggetto di metallo pesante tre giorni prima.

Nel corso dell’esame, il medico ha notato che il suo avambraccio era rosso e gonfio, spingendolo a chiedere al paziente la possibile causa.

Così l’uomo ricoverato ha rivelato la pratica delle iniezioni dello sperma a livello della vena e del muscolo, affermando inoltre di aver aumentato le dosi con tre iniezioni di sperma invece di una.

In seguito si è rifiutato di far drenare lo sperma dal braccio per poi lasciare l’ospedale quando il mal di schiena era passato.

Dopo il caso dell’uomo ricoverato, gli scienziati si sono soffermati su episodi analoghi registrati nella letteratura medica, per analizzare casi simili.

In particolare hanno esaminato gli effetti delle iniezioni sottocutanee di spermatozoi su ratti e conigli, invece non sono emersi casi di iniezione endovenosa di sperma nell’uomo.

Invece i ricercatori hanno rilevato le iniezioni arteriosa di sostanze pericolose nei casi di tentativi di suicidio. Gli scienziati hanno evidenziato inoltre i rischi di iniezioni di sostanze non destinate all’uso endovenoso.

Come lenire il mal di schiena in modo del tutto naturale

Il caso dell’uomo ricoverato per il mal di schiena, che ha svelato l’auto trattamento con le iniezioni di sperma, sposta l’attenzione su come ridurre il dolore o prevenire la recidiva.

Per trattare il mal di schiena si consigliano degli esercizi da associare ad un trattamento prescritto da un professionista che opera nel campo sanitario.

Ad esempio sono utili delle posizioni per alleviare il mal di schiena, come quelle consigliate da Gregory Minnis, fisioterapista ed editore medico per Healthline. Ecco le posizioni che l’esperto ha segnalato, si tratta di 4 posizioni strategiche.

Posizione del bambino

Posizione del bambino

In caso di mal di schiena, si può eseguire questa posizione yoga. Ci si dispone seduti a quattro zampe su un tappetino, ci si posiziona sui fianchi sui talloni, sullo stomaco sulle gambe.

Poi ci si allunga con le braccia in avanti concentrandosi sulla respirazione per alleviare la tensione tenendo la posizione per 1 minuto, per distendere il corpo.

Ginocchia sul petto

Per rilassarsi ci si sdraia sulla schiena con le ginocchia piegate ed i piedi sul pavimento, poi si allunga la gamba destra per portare il ginocchio sinistro al petto. È importante che i fianchi restino fissi sul pavimento. Si deve respirare profondamente tenendo la posizione per 1-2 minuti, per poi passare all’altra gamba.

Allungamento del muscolo piriforme

Nella stessa posizione di partenza dell’esercizio precedente, si deve allungare la gamba destra sul pavimento e portare il ginocchio sinistro al petto. Quindi, posizionando la mano alla caviglia, si deve portare il tallone del piede sinistro nella parte superiore della gamba destra. Si deve mantenere la posizione per 1 o 2 minuti, poi si può passare all’altra gamba.

Cat Stretching

Cat Stretching

In caso di mal di schiena è utile questo esercizio di allungamento. Ci si posiziona a terra sul tappetino con le braccia tese, allineandosi con le ginocchia per inspirare e mantenere la pancia parallela a terra, con la testa leggermente sollevata in alto.

Si espira curvando la schiena in modo che l’ombelico sia allineato alla colonna vertebrale, poi si abbassa la testa. Si devono ripetere i due movimenti per 1 o 2 minuti.

Condividi: