Turista cinese rompe un braccialetto in un negozio e sviene quando scopre il prezzo: 44.110 dollari

Per il forte shock, la turista cinese che aveva rotto il braccialetto di giada provandolo, ha avuto un attacco di panico e si è accasciata a terra

Un comportamento comune a tanti, che spesso si ammonisce, ossia quello di toccare la merce in vendita nei negozi è costato caro ad una turista cinese che rompe un braccialetto di giada.

Nella cultura orientale, ed in Cina in particolare, la giada è ritenuta un minerale prezioso legato ad una simbologia.

Infatti è considerato di buon auspicio in quanto porta buona salute e prosperità a chi la indossa.

La donna in visita ad una fiera nella città di Ruili dopo aver manipolato un prezioso braccialetto in giada è riuscita a romperlo.

rompe il braccialetto

Infatti la turista aveva tentato di provarlo al polso ma il suo tentativo lo ha spezzato in due parti.

Quando ha saputo il prezzo del gioiello ha avuto un attacco di panico ed è svenuta. Consapevole della regola “chi rompe paga” la turista cinese che rompe un braccialetto è stata sopraffatta dalla tensione.

Turista cinese rompe un braccialetto di giada di 44.110 dollari

Dopo questa vicenda la donna starà attenta a non toccare più nulla nei negozi che espongono merce in vendita.

Infatti ha vissuto un forte shock dopo aver chiesto al negoziante il prezzo del braccialetto che aveva rotto involontariamente.

Dopo aver sentito che costava 300.000 yuan, ovvero 44.110 dollari, la turista cinese è svenuta per lo shock, accasciandosi a terra.

turista Cinese

Prima di riprendersi la turista cinese, che rompe un braccialetto di giada, ha avuto bisogno di qualche istante.

In seguito, la sua famiglia ha tentato di contrattare con il venditore, cercando di ripagare il debito offrendo 70.000 yan.

Ma il negoziante recalcitrante ha tenuto testa per farsi ripagare in pieno il gioiello.

Alla fine, è riuscito a farsi ripagare il braccialetto con il suo prezzo originale di 44.110 dollari.

Un incidente costoso che tutta la famiglia della turista cinese si ricorderà per lungo tempo.

Leggi anche:

Back to top button