Pensionato sceglie un hotel perchè più economico di una casa di riposo

Terry Robinson, saggio texano 64enne, motiva la sua scelta conti alla mano!

“Nessuna casa di riposo per noi, prenoteremo una camera all’Holiday Inn”. È questo il consiglio che un pensionato texano di 64 anni ha offerto ai suoi amici. Attraverso un post su Facebook diventato subito virale, l’uomo ha dimostrato la convenienza del suo suggerimento.

Terry Robinson, dopo aver lavorato una vita intera, vuole godersi la sospirata pensione il più serenamente possibile. E senza dover per questo, spendere un capitale.

“Per vivere da pensionato felice, dimentica la casa di riposo” è il suo motto. E come dargli torto?

Ma conti alla mano, il pensionato ha scoperto che soggiornare in un albergo piuttosto che in una struttura per anziani, è molto più conveniente! E certamente una scelta più felice.

Cercando in rete e con la massima accuratezza, ha scelto l’hotel più economico, ma con i servizi migliori. L’Holiday Inn, secondo il pensionato, è l’ideale per chi non desidera trascorrere il resto dei suoi anni in una casa di riposo.

Pensionato sceglie di vivere in hotel

Sei un pensionato? Scegli un hotel, è più conveniente!

Ed è molto più conveniente! Il pensionato ha fatto i suoi conti e invece di pagare 188 dollari al giorno in una struttura per anziani, pagherebbe solo 60 dollari. Questo combinando gli sconti per anziani e per i soggiorni di lunga durata.

Pensate che nel prezzo è inclusa la colazione e l’aperitivo! Questo lascerebbe al pensionato un budget di 128 dollari da utilizzare per i pasti, il servizio di lavanderia e altre piccole spese.

I clienti dell’hotel hanno inoltre libero accesso alla piscina, alla sauna e alla sala pesi. Le stanze sono dotate di bagnoschiuma, dentifricio e persino di un rasoio.

”Aggiungendo solo 5 dollari al giorno, spiega il pensionato, è possibile avere un’intera squadra pronta ad aiutarti. E che ti tratterà come un cliente, non come un paziente”.

“Il personale controlla che tutto vada bene e in caso contratto, chiama un’ambulanza… o l’obitorio”, aggiunge scherzoso.

Tra i servizi offerti dall’Holiday Inn c’è il programma di assicurazione sanitaria pubblica per gli anziani.

“Gli hotel della catena sono un po’ ovunque, sottolinea il pensionato, anche alle Hawaii! Ed è possibile spostarsi da un posto all’altro”, prosegueEd è certo dell’approvazione della sua famiglia.

“I miei figli saranno felici di farmi visita in un hotel e i miei nipoti adoreranno la piscina”, conclude soddisfatto.

Il post su Facebook del signor Robinson è stato condiviso da oltre 116.000 persone e le condivisioni continuano a crescere. In ogni parte del mondo.
Avete iniziato anche voi una ricerca simile tra gli hotel in Italia?

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Back to top button