Come pulire in modo corretto i broccoli, una verdura che nasconde al suo interno un gran numero di parassiti

Per liberarsi dai parassiti che si nascondono nei broccoli, come in altre verdure, è bene imparare un metodo semplice e pratico per pulirli

Mangiare biologico porta spesso a dover fare attenzione a lavare bene frutta e verdura non trattata con pesticidi, nel caso dei broccoli è importante imparare a pulire questa verdura, che cela al suo interno tanti parassiti.

Questa varietà di Brassica oleracea, fa parte di una vasta famiglia di piante di diverso aspetto.

I broccoli si devono scegliere in base al colore ed aspetto. Quando si decide di comprare questa verdura, la scelta deve ricadere su dei prodotti caratterizzati da un verde vivo.

Infatti il colore indica un segno della loro freschezza e salute. Pertanto, se il colore è diverso può indicare la presenza di parassiti.

Per liberarsi in modo semplice di questi microrganismi dannosi per la salute è bene imparare a pulire in modo corretto i broccoli.

I parassiti sono degli ospiti indesiderati ma spesso presenti in questa verdura, per la stessa struttura complessa della pianta che attira gli insetti al suo interno e li protegge.

Si consiglia il consumo dei broccoli, in quanto alimento ricco di vitamina K e di vitamina C. Inoltre si tratta di una fonte preziosa di acido folico, potassio e fibre.

In più questo prodotto della terra è ipocalorico quindi è consigliato in caso di dieta. Ma per non rovinare l’appetito è bene sbarazzarsi della presenza dei parassiti e degli insetti che vivono nelle verdure.

Come pulire i broccoli per rimuovere la sporcizia

Come pulire i broccoli per rimuovere la sporcizia e tutti i parassiti

Tutte le verdure che fanno parte della famiglia dei cavoli sono note per essere la “casa” di molti parassiti.

Ma di solito, il Plutella xylostella è il verme più comune che si trova nei broccoli. Viste le sue ridotte dimensioni non è sempre visibile, se non si trova sulla superficie della verdura.

Quindi si corre il rischio di ingerirlo, ma non è fatale se viene ingerito accidentalmente, anche se non è gradito.

Mentre alcuni parassiti rappresentano dei potenziali rischi per la salute. Per questo motivo è importante lavare bene questo tipo di verdura, e di dividerla a metà per controllare attentamente che non vi sia alcun parassita nascosto.

Esiste un metodo sicuro per pulire i broccoli. Si deve per prima cosa lavare ogni parte della sua struttura, rimuovendo qualsiasi traccia di terra e sporco.

È bene poi lasciare in ammollo in acqua diluita con un po’ di aceto. Questa soluzione leggermente acidificata è utile per neutralizzare i parassiti.

Dopo questo passaggio si deve tagliare la verdura, partendo dall’asta verso l’alto. In seguito si può versare dell’acqua pulita in una ciotola e mettere dentro i pezzi di broccoli.

Dopo si deve aggiungere una piccola quantità di farina e sale. Questo perché la farina è in grado di rimuovere lo sporco. Mentre il sale sterilizza ed uccide gli insetti e le loro uova nascoste all’interno della verdura.

Si consiglia di mescolare il contenuto e tenere la verdura in questa soluzione per 5-10 minuti.

Poi si possono togliere i broccoli dall’acqua e risciacquare accuratamente sotto l’acqua corrente. Dopo questo metodo efficace per pulire i broccoli si possono cucinare in tanti modi diversi.

Back to top button