La pubblicità della bambola con la modella con la sindrome di down

Con la speranza che un giorni queste campagne possano diventare la normalità

E’ da poco uscita una pubblicità natalizia con una modella tutta particolare: una bambina di 4 anni con sindrome di down.

Lei si chiama Ivy Kimble, ha 4 anni e per un giorno è stata la protagonista assoluta sul set di una pubblicità natalizia.

La pubblicità della bambola con la modella con sindrome di down

Ha sbaragliato la concorrenza ed è stata scelta per pubblicizzare una bambola del famoso marchio americano chiamato American Girl.

A breve apparirà su tutte le riviste statunitensi in una campagna pubblicitaria a tema natalizio.

Il noto marchio l’ha scelta nel mese di ottobre per rappresentare le loro bambole, con lo scopo di rappresentare tutte le bambine del mondo.

Anche e soprattutto quelle che solitamente vengono dimenticate da tutti i brand. Tutto è cominciato quando Kristin Kimble, ha portato le sue bambine al casting.

E’ proprio lei a raccontare come sono andate le cose quando si è recata a Chicago con Ivy e le sue 3 sorelle.

Ivy è riuscita a colpire la giuria, che fra tante, ha deciso di scegliere proprio lei!

Durante il servizio fotografico, la piccolina ha parlato con tutti nell’area del trucco e delle acconciature. E dopo qualche mese sono uscite le foto.

bambina down bambola

Le dichiarazioni della mamma

Appena le ha viste ha raccontato di aver pensato: “Oh mio Dio, non ci credo. E’ proprio Ivy“.

Julie Parks, portavoce di American Girl, ha detto che lavorare con la bambina è stata un’esperienza meravigliosa.

Ivy è adorabile ed è una modella eccezionale. Le foto che abbiamo scattato per i nostri cataloghi sono bellissime “, ha detto.

Secondo Kristin, investire su modelli come sua figlia è un grande passo nella giusta direzione per bambini e adulti con disabilità che non hanno il riconoscimento che meritano.

“Dobbiamo tutti sentirci rappresentati nel mondo. Abbiamo bisogno di sentire di avere un posto nel mondo. È così importante vederlo adesso con i nostri occhi ”, ha spiegato Kristin.

Che è molto orgogliosa del lavoro di sua figlia, anche se sapeva fin dall’inizio che avrebbe sbalordito tutti.

Ivy ha una personalità magnetica. Nessuno può conoscerla senza innamorarsi all’istante di lei. Tutti la adorano “, ha detto.

La madre di Ivy spera che un giorno queste campagne siano così normali che non sarà più necessario celebrarle in questo modo.

“Si sta iniziando a parlare di inclusione in tutto il mondo. E’ necessario e grandioso che finalmente stia accadendo , ha aggiunto.

Ecco il video della protagonista indiscussa, la meravigliosa Ivy:

Leggi anche:

Back to top button