Modella con Sindrome di Down realizza il suo sogno e sfila in passerella

"Volevo mostrare al mondo la mia bellezza, e finalmente ci sono riuscita", ha dichiarato Katie Harris

Un sogno nel cuore e tantissima voglia di realizzarlo. Così la modella con Sindrome di Down ha sfilato per la prima volta in passerella.

Era al settimo cielo Katie Harris, subito dopo il suo debutto in passerella. La 24enne del Nuovo Galles del Sud in Australia, non si è mai fermata di fronte alle difficoltà.

Modella per un giorno, la ragazza con la Sindrome di Down realizza il suo sogno

“Non appena ha fatto la sua prima sfilata, tutta la folla si è alzata e ha iniziato a tifare per lei chiamandola per nome”, ha detto la modella Krysta Heath.

Krysta, la vincitrice della Miss Planet Australia 2018, ha allenato Katie per la passerella. E pare che abbia fatto un buon lavoro.

Perché tutti coloro che hanno assistito alla sfilata hanno immediatamente mostrato la loro soddisfazione nei confronti di Katie.

“Volevo mostrare al mondo la mia bellezza e ci sono riuscita”, ha dichiarato Katie Harris dopo la sfilata. Inoltre ha detto che il suo modello da seguire è Madeline Stuart.

modella sindrome down passerella
ABC South East NSW / Facebook

Madeline è una modella internazionale molto famosa, con Sindrome di Down e insieme alla ginnasta americana Chelsea Werner, sono prese da esempio da migliaia di donne in tutto il mondo.

“La diversità è qui – non è una meraviglia di due secondi; alla fine non la vedrai nemmeno come diversità” , ha detto la madre di Madeline Stuart, Rosanne, anche lei manager.

Purtroppo ha dichiarato che di fronte a modelle con Sindrome di Down, c’è ancora molto rifiuto. La ventiduenne Madeline ha preso parte a ben 120 sfilate. Ha un Cv internazionale e oltre 1 milione di follower sui Social.

Ma nessuna agenzie di modelle australiane è stata, finora, disposta a far firmare un contratto a sua figlia, ha affermato sua madre.

Continuando, dicendo che c’è ancora una grande differenza tra la retribuzione offerta a qualcuno con disabilità e modelli senza. Ma è fiduciosa che il settore stia diventando più aperto da quando le nuove generazioni entrano nel settore della moda.

“Ci sono così tante persone là fuori che iniziano a fare ciò che Madeline sta facendo”, ha affermato Stuart da Malta, dove Madeline sta attualmente sfilando.

“Penso che la differenza quest’anno rispetto all’anno scorso sia fenomenale, è davvero cambiata”.

Nel frattempo, Katie ha gli occhi puntati sulla sua carriera di modella e nulla potrà ostacolarla.

“Sono bella dentro e fuori e voglio diventare una modella in modo che le persone possano davvero vedere chi sono”, ha detto.

KATIE HARRIS DOWN SYNDROME MODEL

⭐️ ICYMI: KATIE HARRIS REACHING FOR THE STARS ⭐️ Tura Beach resident Katie Harris travelled to Sydney over the weekend, as a guest model for a charity event. It was a privileged to report on Katie's story. Katie also has Down Syndrome – but with the support of her family, including her loving mum Tracey, Katie has never let her disability or her remote regional location in South East NSW, stand in the way of her dreams.There will be an online story about Katie's journey to follow… so watch this space. ABC's South East Daniel Doody explains.

Pubblicato da ABC South East NSW su Lunedì 11 novembre 2019

E noi ti facciamo un grandissimo in bocca al lupo Katie!

Leggi anche:

Back to top button