Una madre di 4 figli è in gravi difficoltà, il proprietario dell’appartamento le offre provviste e un mese di affitto gratis. Il gesto viene applaudito sul web

Un bel gesto di solidarietà nel corso della pandemia ha riecheggiato sui social, si tratta dell’iniziativa di un proprietario che offre un mese di affitto gratis e provvigioni di beni alimentari ad una madre di 4 bambini.

Per non aggravare le condizioni già precarie di diversi nuclei familiari, colpiti dagli effetti del Covid, Nathan Nicholas, proprietario di immobili affittati a diverse famiglie ha rinunciato all’affitto del mese di aprile.

Così ha offerto un mese di affitto gratis ai suoi inquilini, un’iniziativa divenuta virale sui social che gli ha permesso così di invitare anche altri proprietari ad intraprendere la sua stessa condotta.

Infatti il proprietario, che offre un mese di affitto gratis ad una madre di 4 bambini, ha seguito il suo esempio.

Un’iniziativa promossa per non inasprire le difficoltà di quelle famiglie sulle quali la pandemia ha avuto un impatto devastante, dal punto di vista economico.

Un impatto finanziario che ha colpito soprattutto le famiglie che si sono trovate a dover provvedere al pagamento degli affitti mensili di casa.

La decisione di Nathan Nicholas di offrire un mese di affitto gratis è stata resa nota non solo sui social, ma anche da CBS News che ha riportato la sua iniziativa.

In particolare, questo proprietario ha deciso di non riscuotere l’affitto dei suoi inquilini colpiti duramente dalle conseguenze economiche del Covid-19.

Nathan Nicholas ha regalato un mese di affitto come ha scritto in un post su Facebook che risale al mese di marzo.

Nel suo post ha esplicitamente fatto sapere che come proprietario di alcuni appartamenti nel South Portland, negli USA, ha offerto ai suoi inquilini in difficoltà economiche a causa del Covid un mese di affitto gratis.

nathan il propretario

Il proprietario offre un mese di affitto gratis ad una madre di 4 bambini

Inoltre Nathan Nicholas ha ribadito che avendo il privilegio di essere il proprietario di questi appartamenti, poteva permettersi di rinunciare al pagamento del mese di aprile.

Nel suo messaggio ha poi invitato altri proprietari di appartamenti a fare lo stesso per aiutare i propri inquilini. Per tutta risposta non pochi hanno simpatizzato per la proposta di Nathan.

Come nel caso di un certo Alan che non solo ha rinunciato all’affitto, ma ha anche comprato cibo per i suoi inquilini facendo loro una spesa settimanale.

Un gesto che ha colpito profondamente Christina Marie di Saginaw, Michigan, USA, madre di quattro figli.

La donna infatti è rimasta particolarmente sorpresa quando ha saputo che Alan non avrebbe riscosso l’affitto.

Così ha condiviso la sua riconoscenza verso il padrone di casa pubblicando su Facebook un messaggio nel quale si legge:

“Anche, il mio padrone di casa Alan mi ha chiamato e mi ha detto di non preoccuparmi per l’affitto in futuro.

Mi ha chiesto se avevo abbastanza cibo per me e per i miei figli e gli ho detto che mi erano rimasti tre pacchetti di crackers e che dovevo andare di nuovo a fare la spesa questa settimana. Mi ha detto che dovevo prendermi cura di me stessa.

Poi ho ricevuto un messaggio che mi diceva di guardare in veranda. Quello che ho visto… non posso descrivere come mi sento in questo momento”.

Questa mamma ha poi pubblicato una foto delle provvigioni di cibo acquistate dal suo proprietario di casa.

Così ha concluso il suo post con un ringraziamento speciale verso il proprietario che gli ha abbuonato un mese di affitto gratis e fatto la spesa:

“Mi ha toccato il cuore il fatto che lo abbia fatto per la mia famiglia. Dio ti benedica”.

Condividi: