A Modica, un prete butta le offerte fuori dalla chiesa e sentenzia: “Al Signore non si danno i centesimi”

Al termine di un funerale fuori dal portone della chiesa un prete butta le offerte dei fedeli

Sul web è esplosa un’accesa polemica dopo un gesto che non è piaciuto a molti: un prete butta le offerte fuori dalla chiesa.

Questo gesto del curato si è registrato a Modica, in provincia di Ragusa, quando al termine di un funerale fuori dal portone della chiesa si è assistito a questo episodio increscioso.

La vicenda che arriva dalla Sicilia ha fatto il giro di tutta la penisola animando gli utenti abituali dei social network, che hanno messo sotto accusa Don Mario.

L’azione del prete ha lasciato nello sconcerto iniziale i fedeli che hanno assistito alla scena. Ma subito dopo si sono rincorse le critiche che dalle vie di Modica sono passate nel mondo virtuale.

E così in poco tempo quel gesto plateale del prete che butta le offerte fuori dalla chiesa hanno fatto il giro di tutto il web.

Secondo il racconto dei testimoni, ossia dei fedeli che erano usciti da poco dalla chiesa dopo la celebrazione di un funerale, il prete ha gettato le offerte fuori dal portone della chiesa sentenziando: “Non si danno i centesimi al Signore”.

butta le offerte fuori dalla chiesa

Un prete butta le offerte fuori dalla chiesa al termine della celebrazione di un rito funebre

Tutto è avvenuto al termine della celebrazione di un rito funebre, ma vi è un antecedente.

A quanto pare prima del momento delle offerte, il prete ha raccomandato i fedeli di non fare offerte inferiori ai 2 Euro. Aggiungendo alla richiesta la motivazione che “il Signore non le accetta”.

Nel corso delle sue esternazione il curato ha spiegato:

“Se il Signore venisse a casa vostra e vi chiedesse di offrire un regalo a vostro fratello, voi che cosa fareste? Regalereste pochi centesimi?

Ecco, dovete immaginare che sia il Signore a passare tra i banchi a chiedere le offerte e che i vostri soldi vadano a lui”.

Ma le raccomandazioni di Don Mario sono cadute nel vuoto. Infatti appena si è reso conto che nel cestino delle offerte si trovavano tante monete di pochi centesimi ha rovesciato il contenuto del cestino per scartare le monete più piccole.

Con in mano le monetine si è diretto verso il portone della chiesa e le ha gettate fuori dalla chiesa.

Secondo i racconti dei testimoni questo gesto ha fatto mettere a piangere persino una signora. Che ha rivelato che è stata lei a mettere i centesimi nel cestino delle offerte.

A nulla sono servite le tardive scuse di Don Mario perché il suo gesto plateale era diventato ormai noto. La notizia del prete che butta le offerte fuori dalla chiesa è infatti diventata in breve tempo popolare.

Back to top button