Una mamma si infuria con la cognata che a sua insaputa si è tatuata le iniziali dei nipoti

Non solo una suocera, ma anche una cognata può essere invadente, come nel caso che ha portato una mamma a lamentarsi sul web

Se all’ingerenza di una suocera si aggiunge quella di una cognata, allora si possono perdere spesso le staffe, come è successo ad una mamma che si infuria con la cognata che a sua insaputa si è tatuata le iniziali dei nipoti.

Così può capitare che una suocera cambi il nome del nipote approfittando della momentanea assenza della nuora o che un’altra decida di far fare i buchi alle orecchie alla nipotina anche contro il parere della madre.

I casi di conflitti tra familiari, che si macchiano di essere troppo indiscreti, spesso coinvolge altri componenti soprattutto di sesso femminile.

In questo caso la mamma, protagonista della vicenda, si infuria quando scopre che la cognata si è tatuata le iniziali dei nipoti.

Un gesto che ha infastidito profondamente la donna che si è sfogata chiedendo sostegno al popolo del web. La vicenda è stata raccontata da una mamma anonima con un post su Reddit.

si infuria con la cognata

Una mamma si infuria con la cognata per un tatuaggio

La protagonista di questa storia ha raccontato di aver scoperto per caso da un post pubblicato su Facebook quello che sua cognata aveva fatto alle sue spalle.

La cognata si era fatta un tatuaggio speciale: un tattoo con le iniziali dei due figli della donna.

Quello che agli occhi di molti può essere letto come una testimonianza del grande amore di zia, per la donna è stato un affronto.

Infatti in questo gesto, una testimonianza indelebile del suo affetto per i suoi nipotini, la madre di questi ultimi ha visto una mancanza di rispetto.

Per questo motivo la mamma, che ha preferito restare anonima, si infuria con la cognata e si sfoga sul noto sito internet di social news.

Le sue lamentele hanno trovato negli utenti diverse testimonianze di consenso ma anche di disapprovazione.

Queste le parole con le quali la donna ha illustrato perché ha trovato in quel tatuaggio della cognata qualcosa di davvero inquietante:

“Non è una zia molto amata dai miei figli – la vedono una volta all’anno e le parlano brevemente in vacanza […] Non parlano mai di lei né si chiedono molto cosa ne sia di lei durante l’anno”.

La mamma anonima che si infuria con la cognata ha anche ammesso che ha poi deciso di annullare le vacanze insieme alla donna rea di averle arrecato offesa.

Così ha convinto il marito a cancellare la vacanza estiva abituale presso la cognata. La donna che non riesce a digerire il gesto ha infine commentato:

“Dovrei sentirmi lusingata? Sento che se qualcuno deve tatuarsi a tutti i costi i nomi dei miei figli sul loro corpo dovremmo essere io o mio marito!”

Back to top button