Una mamma punisce in modo esemplare la figlia dopo averla vista insultare un senzatetto

Advertisement
Advertisement

Una mamma punisce la figlia facendola dormire per una notte in una tenda, una punizione esemplare che, una volta resa nota sul web, ha innescato tante discussioni.

Il ruolo di genitore oggi non è semplice da svolgere e per alcuni può essere alquanto problematico cercare di inculcare degli insegnamenti e delle lezioni di vita, senza ricorrere a punizioni e misure drastiche.

Proprio come documentato da questa vicenda che vede per protagonista una madre che dà una punizione esemplare a sua figlia, che insulta un senzatetto.

Una storia che ha acceso delle diatribe sul web, dopo che la stessa mamma ha raccontato quanto accaduto nella sua famiglia su un gruppo su Reddit.

Advertisement

In particolare, questa mamma ha voluto condividere con altri genitori, che frequentano la nota piattaforma, la sua esperienza con le due figlie, una di 16 anni e l’altra di 14 anni.

Dopo un’amara scoperta, la donna si è detta delusa per non essere riuscita ad educare bene le figlie.

Una conclusione alla quale è giunta dopo aver constatato di non aver cresciuto delle ragazze educate e rispettose.

Advertisement

Infatti questa madre si è trovata ad addossarsi le responsabilità dopo aver preso visione di un video, nel quale sua figlia minore si è dimostrata poco rispettosa ed empatica verso un povero senzatetto.

La punizione esemplare inflitta alla figlia che insulta un senzatetto

La punizione esemplare inflitta alla figlia che insulta un senzatetto

Questa mamma dà una punizione esemplare a sua figlia minore dopo aver visto un video che le ha mostrato la figlia maggiore, Jasmine.

Advertisement

Nel video si documentava lo sfogo rabbioso di Jessica, 14 anni, che si era messa ad aggredire verbalmente un senzatetto che le aveva chiesto l’elemosina.

La ragazza è stata ripresa mentre insulta un senzatetto inveendo contro di lui con tono rabbioso:

“Smettila di chiedermi soldi, te li guadagneresti tu stesso se non fossi così pigro e spendessi quello che guadagni in sostanze.

[…] Sì, le persone si accampano per divertimento, anche a dicembre, non puoi lamentarti, stai vivendo le vacanze di qualcuno”.

Dopo aver visto il video, la madre delle due ragazze è rimasta profondamente turbata e dopo aver riflettuto su cosa fare ha deciso che era necessario dare una lezione a sua figlia, con una punizione esemplare.

Allora su Reddit ha raccontato cosa si è ingegnata:

“Ho chiuso a chiave la porta della sua camera da letto in modo che non potesse entrare, ci ho messo un cartello con scritto ‘Chiuso per le vacanze’, ho piantato una tenda in giardino e l’ho riempita di coperte e con il sacco a pelo che ho usato quando ero in campeggio in Norvegia.”

Per punire la figlia che insulta un senzatetto, questa madre ha avanzato una richiesta perentoria nei confronti di sua figlia minore.

Le ha fatto scegliere di dormire una notte fuori nella tenda per provare in prima persona come vive un senzatetto, o di rinunciare al cellulare.

La ragazza ha optato per la prima punizione esemplare così ha dormito una notte fuori casa al freddo.

A quanto pare la lezione è servita alla causa: come riferito da sua madre, Jessica sembra aver imparato una magistrale lezione di empatia da ricordare a vita.

Condividi: