Laura Boldrini parla del suo tumore raro: “Mi hanno tagliato 25 centimetri di femore”, racconta la deputata del PD

Advertisement
Advertisement

Ha raccontato in una lunga e commovente intervista al Corriere della Sera la sua esperienza. Laura Boldrini ringrazia lo staff medico del Rizzoli di Bologna e parla pubblicamente dopo l’intervento chirurgico subito al femore.

La Deputata del Partito Democratico  aveva annunciato sui social la terribile malattia e l’operazione di urgenza alla quale doveva sottoporsi. Oggi Laura Boldrini, annuncia che tutto è andato per il meglio, e che il percorso di risalita, lungo e faticoso, è cominciato.

Leggi anche: Laura Boldrini gravemente malata: “Devo essere operata, ho paura”, è l’annuncio della politica

Laura Boldrini parla del suo tumore raro

Advertisement

Laura Boldrini parla del suo tumore raro

“Ho avuto paura, dice la Boldrini, non ero preparata ad un simile intervento”. L’ex Presidente della Camera dei Deputati racconta poi come ha scoperto il male che l’aveva colpita. “Devo ringraziare una mia amica che ha insistito perché mi facessi una risonanza magnetica, io pensavo fosse un problema al nervo sciatico”. In realtà si trattava di un raro osteosarcoma che aveva colpito il femore.

“Non c’era tempo da perdere”, ha continuato Laura Boldrini, spiegando il tipo di intervento a cui è stata sottoposta. Un’operazione delicata che Laura Boldrini ha avuto il 10 aprile. “Mi hanno tagliato 25 centimetri di femore e al suo posto hanno messo una protesi in titanio, con una calza. L’osso ricrescerà, ma non sarà una passeggiata”.

La Deputata del PD ringrazia non solo lo staff medico dell’ospedale bolognese, ma anche quanti le sono stati vicini e le hanno espresso solidarietà. Tra questi anche Matteo Salvini, avversario duro di tante battaglie politiche. “Un bel gesto di solidarietà”, dice Laura Boldrini in riferimento alle parole del leader della Lega.

Advertisement

Non fa sconti invece a Beppe Grillo, del quale ricorda le parole che usò in un post del 2014. “Cosa fareste alla Boldrini in macchina”, aveva scritto l’esponente dei 5S scatenando i peggiori commenti sessisti.

Leggi anche: Beppe Grillo furioso nel video che difende il figlio Ciro dalle accuse: “Arrestate anche me”, tuona fuori di sé

Ma oggi è tempo di recupero e di questo passato Laura Boldrini non ne sente certo la mancanza. “Sono tornata a Roma ma non ancora a casa, racconta, sono in ospedale perché devo fare tanta fisioterapia e impadronirmi di nuovo anche dei piccoli gesti”.

Advertisement

In bocca al lupo Presidente Boldrini!

Condividi: