I medici mettono in guardia i genitori su una nuova sfida per gli adolescenti sui social

La sfida social del sale e del ghiaccio, popolare tra gli adolescenti, è pericolosa: può creare danni alla pelle

Il tema challenge sui social è popolare, anche se alcune sono alquanto rischiose come confermano le denunce dei medici che mettono in guardia i genitori su una nuova sfida pericolosa per gli adolescenti.

Si tratta della la sfida del sale e del ghiaccio, particolarmente pericolosa ma diventata virale e popolare tra i più giovani. Questa challenge proposta per la prima volta nel 2012 è tornata a far parlare di sé.

Una folta schiera di adolescenti è tornata a riproporla. Consiste nel mettere sale e ghiaccio sulla pelle, per vedere quanto tempo si è in grado di sopportare il bruciore. Il tutto ripreso con dei video che promuovono questo gioco pericoloso.

Salt and Ice Challenge

Apparentemente la sfida del sale e ghiaccio può sembrare innocua, ma in realtà non lo è. Ecco perché i medici mettono in guardia i genitori su questa sfida.

Si rischiano dei danni in quanto la combinazione delle due sostanze sulla pelle è pericolosa. Chi partecipa al gioco è ignaro degli effetti: episodi di congelamento ed ustioni anche di terzo grado.

I medici mettono in guardia i genitori su una nuova sfida pericolosa

Diversi pediatri hanno spiegato i danni di una tale pratica sulla pelle. Sottolineando che si perdono non solo i peli ma anche i vasi sanguigni nella zona di contatto.

Il rischio più grande è la morte delle terminazioni nervose. A far lanciare questo allarme ai medici che mettono in guardia i genitori su una nuova sfida, sono i casi di decine di bambini inglesi ricoverati in ospedale.

Sale e ghiaccio sono una combinazione devastante: durante l’interazione di atomi d’acqua ed ioni di grano salato si verificano ustioni e danni alla pelle.

I medici mettono in guardia i genitori

Spetta ai genitori vigilare sui figli per evitare la pratica della sfida. Bisognerebbe proibire la partecipazione a tali sfide mostrando le immagini dei danni che potrebbero causare. È bene vigilare con discrezione sui figli per controllare cosa fanno di solito.

In caso di ferite provocate da questa sfida, si deve intervenire applicando acqua nell’area interessata per dieci minuti. Meglio non usare balsami o creme, potrebbero peggiorare le cose.

In caso di lesioni profonde, è opportuno andare in ospedale per evitare lo sviluppo di un’infezione. Quindi sono reali le paure dei medici che mettono in guardia i genitori sulla sfida social del sale e del ghiaccio.

Leggi anche:

Back to top button