La gardenia, un eccellente farmaco naturale efficace per combattere lo stress e l’ansia grazie al suo profumo delicato e rilassante

Il profumo dei fiori della gardenia promuove un'azione sedativa tanto da ridurre i livelli di stress e di ansia

La gardenia è nota per essere una pianta dall’azione rilassante, infatti è in grado di diminuire i livelli di stress e di ansia.

In pratica, la pianta offre diversi benefici per la nostra salute. Oltre a ridurre gli effetti dello stress e dell’ansia, migliora l’umore e le prestazioni cognitive. Ma la pianta agisce anche sugli ormoni per regolarli ed aumenta la libido.

Il modo per godere dei benefici della gardenia è quello di tenerla in casa, ma si può usare anche come rimedio fitoterapico. Quindi si può utilizzare per preparare infusi e tisane. È consigliato dall’aromaterapia anche il suo olio essenziale.

Uno studio ha rilevato che gli effetti calmanti della gardenia sono efficaci come il Valium.

Molte persone conoscono la pianta con il nome di gelsomino ed esistono circa 200 specie in tutto il mondo.

La pianta è originaria dell’Asia, in particolare è diffusa in: Cina, Vietnam, Corea, Giappone, India, Bangladesh, Taiwan e Myanmar.

La gardenia può essere coltivata nei climi temperati e subtropicali caldi o nelle regioni temperate.

Si apprezza come pianta ornamentale per il suo profumo delicato e la bellezza dei suoi fiori. La pianta produce dei fiorellini bianchi che fioriscono solo di notte.

Il loro profumo è dolce e delicato per questo si usa per fare tè, incensi, profumi ed oli essenziali.

La pianta vanta non solo proprietà aromatiche, ma anche medicinali. Infatti gli estratti della pianta si usano per realizzare farmaci sedativi e persino afrodisiaci.

La gardenia

I risultati di uno studio confermano che la gardenia è efficace per combattere lo stress e l’ansia

Chi soffre di stress e di ansia dovrebbe tenere una pianta di gardenia in camera. Il suo effluvio aiuta a dormire meglio perché riduce lo stress ed è un rimedio che calma l’ansia.

Sempre più persone sono colpite da malattie mentali o soffrono molto spesso di stress ed attacchi di ansia. Come conseguenza hanno disturbi del sonno tra cui l’insonnia.

Se il corpo non riposa abbastanza e bene si indebolisce, quindi risulta più esposto a malattie ed infezioni. Per questo lo sviluppo di malattie come la depressione e gli attacchi di panico sono sempre più frequenti.

Un modo per ridurre lo stress è quello di tenere in casa, soprattutto in camera da letto, o sul posto di lavoro, questa pianta.

La varietà Gadenia Jasminoides è stata usata per svolgere un’indagine. Gli studiosi hanno scoperto che avere i fiori di gardenia in camera da letto diminuisce l’insonnia e contrasta: l’ansia, lo stress e la depressione.

Per arrivare a tale conclusione gli studiosi tedeschi hanno svolto un esperimento sui ratti.

Dopo aver annusato la pianta i roditori risultavano più calmi tanto da rimanere immobili in un angolo per diverso tempo.

Questi risultati confermano che il profumo della gardenia è efficace per la salute mentale proprio come l’utilizzo di sonniferi e di farmaci per trattare l’ansia. Quindi la gardenia è utile per combattere lo stress e l’ansia.

Back to top button