Le 9 conseguenze più importanti dello stress sul corpo umano

Scopri a cosa va incontro il tuo corpo quando stai attraversando un momento di forte stress

Ansia e stress, alla lunga provocano diverse conseguenze sul nostro corpo. Scopriamo insieme quali sono e come evitare che si presentino

Al giorno d’oggi lo stress è un fenomeno quotidiano di cui quasi tutti soffrono. Più ne senti, più effetti collaterali iniziano a manifestarsi. Oltre ai problemi di insonnia, ansia e paura, lo stress può portare a gravi problemi di salute.

stressato

Le conseguenze dello stress sul corpo

1- Il desiderio di più zucchero

Quando sei stressato, tendi a mangiare più caramelle. Secondo la psicologa Melanie Greenberg ciò accade perché “Desideri ardentemente saziarti con cibi ricchi di grassi e zuccheri”.

2- L’ossessione per i dettagli

I problemi che possono passare inosservati nella vita di tutti i giorni e che possono essere facilmente risolti, diventano più difficili da gestire in periodi di stress, a causa delle complicazioni e dei dettagli che potrebbero interessarti.

3- Una sensazione di imbarazzo  

Lo stress influenza il sonno e quindi indebolisce il cervello. Le tue funzioni superiori possono essere raggiunte finendo per non farti prestare attenzione.

4- Intolleranza ai suoni

Lo stress ti rende intollerante ai rumori forti e prolungati. Ti sforzi così tanto di concentrarti sulla situazione o sul problema che hai che qualsiasi stimolo esterno ti disturba.

5- Fatica

Oltre ai problemi del sonno che ti rendono sempre esausto, lo stress richiede molta energia per risolvere gli eventuali problemi.

Questo ti esaurisce e ti porta a scavare nelle tue riserve energetiche. Questa situazione se diventa cronica può persino portare alla depressione, quindi consigliamo di consultare un medico se la fatica diventa insopportabile.

6- Una piccola mania

Nonostante lo stress e la fatica può capitare che tu ti senta particolarmente energico. Ciò porta anche ad una possibile insorgenza della depressione.

“Accade perché il sistema nervoso parasimpatico può riprendersi quando la risposta allo stress è stata attivata per troppo tempo”, afferma il Dottor Greenberg.

7- Irritazione

A volte puoi affrontare una situazione con molta aggressività pur sapendo che non sei il tipo di persona che agisce in questo modo.

8- Dici tutto a tutti

Se ti ritrovi a raccontare la tua storia al benzinaio, il tuo stress è la colpa del tuo comportamento. E finisci per raccontare le tue disgrazie a qualcuno che conosci a malapena, perché devi sfogarti. Anche se potresti sentirti meglio al momento, è meglio provare a contattare un amico fidato o un terapista per gestire lo stress.

9- Dipendenza da caffè

Di fronte a tutti questi problemi, soprattutto in caso di depressione, insonnia, affaticamento e irritabilità, puoi abusare di caffeina e bevande energetiche. Purtroppo queste abitudini portano agli stessi problemi di cui soffri e aggravano la tua stanchezza e frustrazione.

Lo stress indebolisce la tue difese immunitarie e aumenta il colesterolo, aumentando di conseguenza il rischio di malattie cardiache e vascolari.

Ma provoca anche palpitazioni cardiache, tensioni e dolori, un’alterazione del tuo stato generale, difficoltà a trovare sonno, sonno agitato, vertigini, dispnea (difficoltà respiratoria), gonfiore e nausea.

Durante un intenso periodo di stress, possono comparire alcuni sintomi fisici: dolore digestivo, sudore, tremori, pallore, nodo alla gola, brividi, senso di oppressione al petto, disagio.

Ridurre lo stress:

  • Annota i tuoi compiti in ordine di priorità
  • Non procrastinare mai
  • Fai una regolare attività fisica
  • Una dieta equilibrata
  • Meditazione
  • Usa lavanda, verbena e altri oli antistress
  • Elimina la caffeina
  • Circondati di amici e parenti
  • Fai una pausa settimanale

Leggi anche:

Back to top button