Una donna si scatta un selfie col dito medio alzato mentre abbandona il cane in un rifugio

Una donna si scatta un selfie col dito medio alzato, dopo aver abbandonato un cane in un rifugio aperto anche di notte

Una donna si scatta un selfie col dito medio alzato dopo aver abbandonato un cane, non si sa se suo, presso un rifugio aperto di notte.

Il fenomeno dell’abbandono dei cani è una piaga sociale che non colpisce solo il nostro Paese. Questa vicenda però esprime una totale noncuranza che ha fatto indignare il popolo del web.

Infatti mentre ha deciso di farsi un selfie fuori dal rifugio, la donna è stata immortalata dalle telecamere esterne della struttura che resta aperta di notte per permettere di lasciare i cani randagi e non solo.

Così le immagini della donna che si scatta un selfie col dito medio alzato hanno fatto il giro del web indignando tutti. Infatti non solo si è macchiata dell’abbandono dell’animale ma anche di un gesto offensivo che non si spiega verso chi fosse indirizzato.

Donna si scatta un selfie col dito medio

Il popolo web che ha visto quelle immagini ha pensato che quella persona fosse senza cuore per aver abbandonato il suo cane così. Secondo altri il suo gesto forse era una vendetta motivata da ragioni maligne.

Una donna si scatta un selfie col dito medio alzato fuori dal rifugio per cani

Quando le foto si sono diffuse su Internet, molte persone indignate hanno ipotizzato che non si trattasse del suo cane e che lo stesse abbandonando per vendicarsi.

Si sono anche pubblicate le foto del povero cane da solo e con lo sguardo spaventato e disorientato. Il cane era sprovvisto di microchip, quindi il rifugio non ha potuto rintracciare da dove venisse.

Ma per fortuna il gesto di quella donna insensibile non ha avuto delle conseguenze. Da quanto riferito da un utente di Reddit che ha pubblicato un articolo sull’episodio, il rifugio è poi riuscito a contattare il vero proprietario del cane, un uomo australiano del Nuovo Galles del Sud.

Il proprietario del cane lo aveva affidato a sua sorella mentre lui si trovava fuori città. Non si sa se però sia sua sorella la donna che si scatta un selfie col dito medio alzato.

cane abbandonato

Prima che il proprietario si trovasse in tanti si erano proposti per adottare il cane che aveva bisogno di una casa. Ma per fortuna questa strana vicenda si è risolta bene ed il suo padrone lo ha ritrovato e portato a casa.

Per quanto riguarda la donna, che si scatta un selfie col dito medio mentre lo abbandonava, qualora si scoprisse la sua identità, potrebbe ricevere una multa dal consiglio del canile.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close