10 metodi per pulire e disinfettare casa a fondo utilizzando il limone al posto della candeggina

Tra i metodi green per pulire e disinfettare casa si consiglia di usare il limone, utile per diverse faccende domestiche

Per le pulizie domestiche esistono tanti prodotti specifici, nella cui formulazione si rintracciano dei composti chimici dannosi per la nostra salute, per questo sarebbe meglio optare per dei metodi green per pulire e disinfettare casa.

Ad esempio si può usare il limone al posto della comune candeggina, che prevede la presenza di sostanze che possono irritare le vie respiratorie, gli occhi e la pelle.

Per alcune faccende domestiche che richiedono un’azione igienizzante e disinfettante si può usare un prodotto naturale come il limone.

L’agrume infatti vanta delle efficaci proprietà disinfettanti che assicurano dei risultati paragonabili a quelli dei prodotti per le pulizie.

10 metodi per pulire e disinfettare casa con il limone

Per eliminare lo sporco

Il limone contrasta i residui di sporco, ma anche di grasso, che tendono ad accumularsi su diversi ambienti e superfici di casa. Si suggerisce di strofinare mezzo limone, si lascia poi agire per qualche minuto e poi si deve pulire con un panno.

Per igienizzare il pavimento

Per igienizzare il pavimento

Si può preparare un detersivo per pavimenti naturale a base di succo di limone, bicarbonato di sodio, acqua. Si deve usare la soluzione sul pavimento, lasciare agire per 15 minuti e poi igienizzare come sempre.

Disinfetta il gabinetto

Il limone non solo è un disinfettante capace di eliminare germi e batteri, ma permette anche di sbarazzarsi dei cattivi odori. Quindi si può usare per la pulizia del bagno, in particolare del gabinetto.

Il succo di limone si deve applicare su tutta la superficie, strofinando poi con lo scopino. Dopo qualche minuto si può tirare lo sciacquone, si applica così uno dei metodi green per pulire e disinfettare casa.

Per pulire le piastrelle

La presenza di fughe ostacola la pulizia delle piastrelle, dove si concentra sporco, umidità e polvere. Si può applicare del succo di limone mescolato con del sapone in polvere sulle piastrelle e poi strofinare con uno spazzolino ed infine risciacquare con acqua.

Disinfetta i taglieri di casa

Tra i metodi per pulire e disinfettare casa, si consiglia l’uso del limone per disinfettare il tagliere dove si possono accumulare i germi. Si deve solo strofinare sulla superficie mezzo limone ed un pizzico di sale.

Elimina i cattivi odori nel frigo

Elimina i cattivi odori nel frigo

Per eliminare gli odori dal frigo, ma anche dal forno, si può usare un limone tagliato a metà, da lasciare su un piattino e poi posto dentro il frigo.

Si può cambiare periodicamente ogni settimana il limone fino a quando non si saranno eliminati i cattivi odori.

Altri modi per usare il limone al posto della candeggina nelle faccende domestiche

Per pulire a fondo finestre e specchi

Il limone agisce anche da lucidante quindi si può usare per pulire i vetri. Basta spruzzare del succo di limone e poi passare un panno umido per eliminare i residui, ed i vetri risplenderanno.

Per la pulizia di tv e monitor

Allo stesso modo il limone è consigliato per far risplendere lo schermo della tv e di altri monitor. Si deve solo inumidire un panno in microfibra con del succo di limone e passarlo sullo schermo.

Rimuove le macchie sul marmo

Un altro dei metodi green per pulire e disinfettare casa con il limone riguarda le macchie sul marmo.

Si può tagliare un limone a metà e versarci sopra del sale, si deve però strofinare con un certo vigore sul marmo per eliminare le macchie. Infine si passa un panno per eliminare i residui.

Per rendere più pulito e splendente il bucato

Il limone può sostituire la candeggina anche quando si fa il bucato, infatti rende i capi più bianchi. Si può preparare una soluzione a base di succo di 5 limoni, sale ed acqua.

Dentro una bacinella si deve lasciare in ammollo il bucato per 15-30 minuti con questa soluzione. Poi si può procedere con il lavaggio a mano oppure in lavatrice dei capi bianchi.

Leggi anche:

Back to top button