Coronavirus, arrivati in Italia per dare una mano 9 medici cinesi

"Siamo arrivati per portare le nostre esperienze", ha dichiarato il vicepresidente della Croce Rossa cinese, Sun Shuopeng

Lo avevano promesso e lo hanno fatto, i medici cinesi sono arrivati in Italia per tentare di aiutarci a contrastare l’emergenza del coronavirus.

Sono 9 e fanno parte della delegazione arrivata dalla Cina, insieme anche a 31 tonnellate di materiale sanitario. Si fermeranno prima a Roma e poi proseguiranno verso il Nord, dove il numero di casi positivi è nettamente maggiore rispetto al resto del Paese.

Coronavirus: medici cinesi arrivati in Italia

Le loro parole non si sono fatte attendere, il professore di medicina polmonare all’ospedale di Sichuan, Liang Zongan e il vicedirettore dell’Istituto Nazionale delle malattie parassitarie e del centro nazionale per la prevenzione, Xiao Ning, hanno affermato:

medici cinesi coronavirus

“Da quanto abbiamo potuto vedere fino ad ora, e in base alla nostra esperienza, per strada ci sono ancora troppe persone e comportamenti da migliorare. non tutti coloro che stiamo vedendo in strada portano le mascherine o le portano in maniera corretta. Bisogna poi aprire le finestre ed evitare assembramenti. Solo se tutti rispetteranno in maniera rigorosa queste indicazioni il 3 aprile se ne potrebbe uscire”.

Yang Huichuan, il portavoce dei 9 medici atterrati in Italia ha dichiarato: “Siamo venuti per ricambiare gli aiuti ricevuti poco tempo fa dall’Italia. Con questo ci auguriamo di poter aiutare per combattere questa battaglia contro il virus. Abbiamo portato con noi 31 tonnellate di materiali. In questo modo, ci auguriamo di poter aiutare l’Italia a combattere questa battaglia e a vincerla.

Siamo riusciti in pochissimo tempo a raccogliere tutti i materiali necessari. Il percorso per venire qui non è stato facile, abbiamo preso un volo ad hoc dalla Cina a Roma. Abbiamo portato anche la settima versione della soluzione clinica contro il Covid 19, la versione più aggiornata in questo momento, e quella del piano di controllo e prevenzione del virus. Sono risultati che sono il frutto del duro lavoro dei nostri colleghi cinesi e ci auguriamo che possano essere utili all’Italia”.

Insieme alla loro preziosa esperienza hanno portato anche tantissimi fondamentali materiali sanitari:

  • Tute anti-contagio
  • Medicinali
  • Campioni di plasma
  • Macchinati per la costituzione
  • Mascherine

Aggiornamento in Italia

14955, è il numero dei positivi in Italia, che conta anche 1266 morti e 1439 guariti. Numeri che spaventano e che continuano ad aumentare giorno dopo giorno.

Grazie anche al comportamento irresponsabile di moltissimi italiani privi di senso civico che stanno continuando a viaggiare dal Nord verso il Sud. Di questo passo, la luce in fondo al tunnel è veramente molto lontana.

Leggi anche:

Back to top button