La bimba nata con i capelli lunghi e folti che assomiglia ad una bambola di porcellana

Dolly è una bimba di pochi mesi nata con capelli molto lunghi e folti che le conferiscono l'aspetto di una bambola di porcellana da collezione

Il destino della piccola Dolly è scritto nel suo nome: la bimba è nata con i capelli molto lunghi e folti, proprio per questo la gente la scambia per una bambola di porcellana.

Rispetto ai neonati che nascono nella maggior parte dei casi senza capelli, che cominciano a crescere intorno al primo anno di vita, la piccola è un’eccezione.

Questa bambina che abita con la sua famiglia nel Regno Unito è detentrice di questo strano primato: la piccola, alla nascita, presentava già una folta chioma castana.

La madre della piccola Dolly, Katie Canham, prima di lei ha avuto altri tre figli, nati con la classica chioma rada.

nata con i capelli lunghi

Dolly, la bimba nata con i capelli lunghi e folti

La donna ha raccontato che quando aspettava Dolly sentiva spesso forti bruciori allo stomaco.

Secondo la leggenda popolare questo sintomo in gravidanza è associato al fatto che il nascituro avrà dei capelli fitti. Ma vi è una spiegazione scientifica a quella che si ritiene una mera credenza.

A quanto pare l’elevato rilascio di estrogeni nel corso del terzo mese di gestazione determina questo tratto distintivo nei neonati. Un recente studio scientifico conferma questo dato.

La bimba nata con i capelli lunghi e folti a 3 mesi aveva già una chioma lunga tanto da richiedere dei tagli frequenti. Infatti sin dalla nascita della piccola Dolly i suoi capelli hanno continuato a crescere.

La madre della piccola Dolly

La mamma si prende cura della sua chioma spazzolandole di continuo i capelli per evitare che diventino duri e crespi.

Questo fenomeno di solito nel tempo si regolarizza così la crescita dei capelli in questi bimbi precoci diventa più normale.

la bimba nata con i capelli lunghi e folti

La chioma di Dolly per ora continua a crescere folta ed incornicia il suo volto da bambola di porcellana. In molti le attribuiscono questo nomignolo affettuoso.

Spesso quando la bimba viene portata in giro in passeggino, viene scambiata per una delle riproduzioni in porcellana da veri collezionisti.

Back to top button