Tredici alimenti salutari che proteggono il nostro cuore

Negli Stati Uniti le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte. Le stime dicono che ogni 40 secondi in America una persona ha un infarto

Le malattie cardiache molto spesso sono legate a doppio filo ad una cattiva alimentazione, conosciamo quindi quali sono gli alimenti salutari che proteggono il nostro cuore.

Tuttavia bisogna sottolineare che ci sono anche altri fattori che giocano un ruolo molto importante quando si parla di disturbi cardiaci.

Gli alimenti che proteggono il cuore

Stiamo naturalmente parlando al fumo, alla mancanza di esercizio fisico, allo stress e anche alla genetica.

La maggior parte degli attacchi di cuore sono il risultato di una malattia coronarica, un disturbo in cui le arterie coronarie sono ostruite da chiazze calcificate e oleose.

Ma con alcuni piccoli cambiamenti nella dieta, è possibile ridurre al minimo questi rischi in modo significativo. Scopriamo quindi quali sono i 13 alimenti che fanno bene al cuore e che dovresti includere regolarmente nella tua dieta per mantenere il tuo corpo in forma.

tutti i alimenti che proteggono il cuore

1. Salmone

Secondo uno studio americano, una o due porzioni di pesce a settimana riducono il rischio di malattie cardiovascolari del 36%.

Il salmone d’allevamento contiene più omega 3, omega 6 e grassi rispetto al salmone selvatico. Tuttavia, quest’ultimo è più ricco di minerali, tra cui potassio, zinco e ferro.

2. Caffè

Il caffè non è solo una bevanda quotidiana essenziale e deliziosa per la maggior parte delle persone in tutto il mondo, ma ha anche molti benefici per la salute.

Sapevi che bere tra le tre e le cinque tazze di caffè al giorno può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari?

Tra i 230.000 soggetti di uno studio pubblicato recentemente, il rischio di fibrillazione atriale o aritmia cardiaca era significativamente più basso in coloro che bevevano caffè regolarmente rispetto a quelli che non lo bevevano spesso.

3. Noci

È noto da tempo che le noci contengono molti grassi sani. Questi includono acidi grassi, omega 3 e grassi monoinsaturi, che fanno bene al cuore.

Le noci non sono solo brave a ridurre il colesterolo e ad abbassare il rischio di malattie cardiache, ma aiutano anche a combattere il diabete e alcuni tumori.

4. Il cachi

Il cachi, è una delle più antiche specie di alberi da frutto coltivati ​​ed è stato introdotto in America e nell’Europa meridionale nel 1800.

E’ ricco di vitamine come la A e la C e si dice anche che abbassi la pressione sanguigna. L’acido tanico e l’acido gallico, entrambi presenti nel cachi, sono efficaci nel ridurre la pressione alta, ovvero un importante fattore di rischio per le malattie cardiache, secondo uno studio pubblicato su Healthline Media.

5. Curcuma

La curcuma contiene un composto chiamato curcumina, che è l’ingrediente principale della spezia. Le proprietà antinfiammatorie della curcumina sono utili per proteggere il tuo corpo dalle malattie cardiache.

6. Tè verde

Bere regolarmente tè verde aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Uno studio dell’Università di Tokyo ha esaminato 40.000 adulti. Coloro che hanno bevuto molto tè verde (5 tazze o più al giorno) avevano meno probabilità di morire per malattie cardiovascolari.

7. Anguria

Alcune ricerche hanno dimostrato che mangiare anguria può ridurre il rischio di problemi cardiaci. In uno studio del 2014, agli adulti in sovrappeso e che soffrivano di ipertensione è stato detto di mangiare anguria ogni giorno. La conseguenza? La loro pressione sanguigna è diminuita drasticamente.

8. Cannella

La cannella non è solo deliziosa e aiuta a migliorare i sapori di dolci e bevande, ma può anche essere un’arma efficace nella lotta contro le malattie cardiache.

I ricercatori hanno scoperto che la cannella è ricca di polifenoli, un potente antiossidante che ridurrebbe notevolmente il rischio di morire prematuramente.

Secondo l’OMS, un tumore allo stomaco su tre, una su tre coronaropatia e uno su dieci incidenti cerebrovascolari sono dovuti a un consumo insufficiente di frutta e verdura.

9. Il melograno

Il melograno è pieno di flavonoidi, ovvero sostante che hanno un effetto protettivo sul tuo cuore.

Le ricerche hanno dimostrato che il melograno può ridurre il rischio di aterosclerosi, una malattia delle arterie caratterizzate dalla deposizione di placche di grasso sulle loro pareti interne, e l’abbassamento della pressione sanguigna

10. Olio d’oliva

L’olio d’oliva ha molti benefici per la salute perché è ricco di grassi monoinsaturi sani, ha proprietà anti-infiammatorie, può aiutare a ridurre il rischio di ictus e aiuta a proteggere dalle malattie cardiache.

In uno studio presso l’Università dell’Illinois a Chicago, i ratti con insufficienza cardiaca hanno ricevuto un supplemento di olio d’oliva e è stato riscontrato un netto miglioramento nel modo in cui il cuore pompava il sangue.

11. Broccoli

Molte persone sanno che i broccoli sono sani, ma sapevi che questa deliziosa verdura può anche aiutare il tuo cuore?

Oltre a ridurre il colesterolo, i broccoli aiutano a mantenere la forza dei vasi sanguigni. Inoltre ha proprietà antinfiammatorie a causa del contenuto di sulforafano.

12. L’avocado

L’avocado ha mostrato diversi effetti positivi contro le malattie cardiache a causa del suo basso contenuto di grassi saturi e del suo alto contenuto di grassi insaturi. Ma i grassi presenti negli avocado aiutano a mantenere il cuore sano.

Inoltre, contengono antiossidanti come carotenoidi e fenoli che possono aiutare a prevenire l’infiammazione migliorando la circolazione sanguigna.

13. Asparagi

L’asparago verde è un vero Ercole nella lotta contro le lipoproteine ​​a bassa densità pericolose, o il colesterolo cattivo, che può causare ostruzione delle arterie.

Tra l’altro contiene una sostanza chiamata glutatione, che si ritiene possa proteggere dalle malattie cardiache e dall’invecchiamento precoce.

Adesso che sai quali sono gli alimenti che fanno bene al tuo cuore, ricordati di inserirli più spesso nella tua dieta: il tuo corpo ti ringrazierà!

Leggi anche:

 

Back to top button