10 modi alternativi per usare la cannella, una delle spezie più buone del mondo. Anche per le piante

Dal sapore inconfondibile e particolare, la cannella è una delle spezie in assoluto più usate in cucina

Non solo una spezia dalle innumerevoli proprietà ma anche un’alleata nelle faccende casalinghe. Scoprite gli usi alternativi della cannella.

Possiede proprietà antisettiche, antinfiammatorie, antimicotiche, antiparassitarie. Favorisce la circolazione sanguigna e abbassa i livelli di colesterolo. E questi benefici sono dedicati solo al nostro organismo.

Gli usi alternativi della cannella

In realtà può essere impiegata anche in tantissime faccende casalinghe, dalla cura delle piante, alla creazione di un dopobarba.

Vediamo quali sono le occasioni in cui viene in nostro aiuto.

PIANTE

Nella delicata fase della germogliazione, la cannella è in grado di eliminare funghi e polvere dalla terra. Ma tiene anche lontane le formiche e le zanzare e rinforza e stimola la crescita delle radici.

Inoltre, nel caso in cui foglie o radici siano danneggiate, la cannella aiuta a stimolare la guarigione.

DOPOBARBA

Se desiderate la pelle morbida dopo una rasatura quotidiana, allora dovete assolutamente provare questa miscela fai da te.

Vi serviranno solamente:

  • una ciotola
  • 4 cucchiai di vodka
  • 10 gocce di olio essenziale alla cannella

Mescolate insieme gli ingredienti e trasferite il tutto in una bottiglia di plastica. Lasciate in posa per 24 ore e ricordatevi di agitare il contenitore prima dell’uso.

DEODORANTE PER AMBIENTI

Munitevi di erogatore spray e riempitelo di acqua e 20 gocce di olio essenziale alla cannella. Et voilà: ecco un deodorante economico ed ecologico

Usi alternativi della cannella

ANTITARME

Se proprio non riuscite a sopportare le palline di naftalina, potete sostituirle con dei sacchettini naturali riempiti di cannella e altre spezie come alloro e chiodi di garofano.

POUT POURRI

I cestini di composizioni secche di fiori profumano e decorano le nostre case da sempre. Provate ad aggiungere qualche bastoncino di cannella e sentirete la differenza.

SEGNAPOSTO

Siamo quasi sotto Natale, perché non iniziare a pensare a come decorare la tavola durante i pranzi e le cene in famiglia. Potete ad esempio utilizzare la cannella. Prendete 3 bastoncini, legateli con un nastrino colorato e chiudeteli con un piccolo fiore.

COLLUTORIO

Con questi consigli preparerete un fantastico collutorio fai da te che vi farà rinunciare volentieri a quello commerciale. Aggiungete 9 cucchiai di cannella in polvere ad una tazza di vodka e lasciate riposare per un paio di settimane. Dopo filtrate il tutto con un colino.

TISANA PER IL RAFFREDDORE

Evitando assolutamente di superare le tre tazze al giorno, ecco a voi un rimedio naturale contro il raffreddore. Non dovrete fare altro che immergere un cucchiaino di cannella in polvere in una tazza di acqua bollente. Prima di bere lasciate in infusione per almeno 10 minuti.

ALITO CATTIVO

Mettete fine a questo sgradevole e fastidioso problema con degli sciacqui in grado di eliminare i batteri che causano l’alito pesante. Come? Aggiungendo un cucchiaino di cannella in polvere in un bicchiere di acqua tiepida.

SAPONE

Ingredienti:

  • 1 kg di olio d’oliva
  • 130 gr di soda caustica
  • cannella in polvere
  • 300 gr di acqua distillata

Procedimento:

A fuoco lento scaldate l’olio fino a 45 gradi. Aggiungete in una ciotola a parte la soda caustica e l’olio che devono avere la stessa temperatura.

Frullate il tutto e aggiungete 3 cucchiai di cannella. Versate il composto in una ciotola e lasciate riposare per 2 giorni. Fatelo stagionare per circa 2 mesi all’aria prima di usarlo.

Leggi anche:

Back to top button