Si finge cieca per quasi 30 anni e il motivo lascia senza parole parenti ed amici

Carmen Jimenez ha finto per lungo tempo una grave disabilità solo per mettere una distanza tra lei e la gente, un comportamento assurdo inscenato per 28 anni

Carmen Jimenez è una donna spagnola che per un lungo periodo di tempo si finge cieca per una motivazione assurda.

Non si tratta della solita storia di finti invalidi, per truffare lo stato ed ottenere un sostegno di tipo economico, ma di una sorta di distanziamento sociale.

Di fatto, la protagonista di questa strana vicenda ha finto la cecità solo perché non voleva incontrare persone.

Dopo 28 anni, durante i quali la donna si finge completamente cieca, ha deciso di confessare la sua grande bugia.

si finge cieca

Carmen Jimenez, 57 anni nata a Salamanca ma residente a Madrid, ha finto una grave disabilità perché era stanca di dover salutare ed incontrare tutti i giorni tante persone.

Per questa ragione ha fatto credere a tutti, perfino ai suoi parenti più stretti, di essere cieca.

Così aveva raccontato a tutti di avere una grave lesione agli occhi che non le permetteva di vedere.

La sua bugia, per niente innocente, si è protratta addirittura decenni infatti la donna ha mentito per quasi 30 anni (dal 1989 al 2017).

Una donna si finge cieca
Fonte : Twitter

Una donna si finge cieca per 28 anni

La cosa più assurda di una simile bugia è che neanche i dottori hanno mai avuto alcun sospetto sulla sua cecità. Infatti la donna si comportava come se fosse davvero cieca con molta cautela e credibilità.

Anche se qualcuno a lei molto vicino aveva iniziato ad avere qualche dubbio, perché era stata sorpresa a truccarsi oppure a guardare la tv.

Così la donna che si finge cieca per 28 anni ha dovuto dar conto a coloro che hanno cercato di scoprire la verità.

Alcuni suoi conoscenti hanno deciso di farle continue visite a sorpresa per togliersi ogni dubbio.

Alla fine è stata lei a confessare che per anni aveva mentito a tutti e che la cecità era una messa in scena.

Al momento della sua confessione si è giustificata rivelando che la sua bugia era dettata dal fatto che era stufa di dover salutare tutte le persone che incontrava.

A quanto pare i rapporti sociali della donna hanno risentito degli effetti della sua bugia per cui si finge cieca per ben 28 anni.

Dopo la confessione Carmen Jimenez ha perso non pochi amici, che si sono sentiti presi in giro e delusi dal suo comportamento menzognero.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close