Una bimba disegna sull’asfalto con i gessetti. La vicina infastidita cancella i disegni con il tubo dell’acqua

La piccola è esplosa in un pianto inconsolabile mentre osservava la scena della rimozione dei suoi disegni

I bambini si divertono con poco, anche quando sono costretti a giocare da soli ai tempi del Coronavirus, come nel caso di una bimba che disegna sull’asfalto con i gessetti, ma la sua gioia è stata intralciata.

Subito dopo aver disegnato sull’asfalto dell’enorme e vuoto parcheggio condominiale la piccola è scoppiata in lacrime.

La causa del suo pianto è stato un gesto crudele di una vicina. “Sidewalk Susan”, il soprannome che si è guadagnata la vicina, infastidita dai disegni della bimba ha pensato di rimuoverli.

Dopo essere uscita di casa con in mano il tubo dell’acqua li ha cancellati sotto gli occhi della sua autrice. La bimba è esplosa in un pianto inconsolabile mentre osservava la scena della rimozione dei disegni fatti sull’asfalto con i gessetti.

disegna sull'asfalto con i gessetti

Non si sa cosa abbia infastidito davvero la donna, quello che resta è il suo gesto privo di empatia verso una bimba che disegna in strada con i gessetti.

Una bimba disegna sull’asfalto con i gessetti ma Sidewalk Susan cancella il suo “pasticcio”

Ma il gesto di Sidewalk Susan non ha ferito solo la piccola ma anche tutti coloro che sono venuti a conoscenza dell’accaduto.

Mentre la donna rimuoveva i disegni che la bimba aveva fatto con i gessetti sull’asfalto del parcheggio, la madre della piccola ha ripreso tutto.

la madre della piccola ha ripreso tutto

Nel video che la mamma della bimba in lacrime ha filmato, e poi pubblicato sui social, le chiede il perché, mentre si sente il pianto della piccola.

La vicina alle prese con il getto dell’acqua che scroscia sull’asfalto le dice che sta pulendo quel “pasticcio”.

In pochi istanti sotto un potente getto d’acqua si è spazzata via la gioia di una bimba, che ha passato il suo tempo spensieratamente a disegnare in strada con i gessetti.

Un passatempo tranquillo che non infastidisce nessuno, né crea danni permanenti all’asfalto. Ma per la vicina Susan quel pasticcio era troppo e si doveva cancellare.

Leggi anche:

Back to top button