7 cose che accadono quando soffri internamente e nessuno se ne accorge

La sofferenza interna e mentale è peggio di quella fisica, non lo credete anche voi?

Cosa succede quando soffri internamente ma nessuno pare accorgersene? Ecco sette conseguenze che si verificano a causa dell’indifferenza degli altri.

A volte viviamo eventi dolorosi nella vita e non troviamo il coraggio di parlarne ai nostri cari. Che si tratti di un problema di salute, della morte di una persona cara o di un trauma emotivo; questa sofferenza silenziosa può avere profonde conseguenze sulla nostra vita e influire sulla nostra salute mentale oltre ad essere una fonte di dolore in sé.

sofferenza

Le conseguenze che si verificano quando soffri internamente e gli altri non se ne accorgono

1- Fingi di essere buono, esaurisci la tua energia

Al lavoro, in biblioteca, in palestra e nella società in generale, dobbiamo sempre fingere di essere in buona forma e mostrare forza. Non si tratta di piangere, gridare o dire ciò che abbiamo nei nostri cuori. Questo stato ti consuma molta energia e sforzo che lascia una sensazione di vuoto intenso.

2- Parlare del tuo problema non significa sempre trovare una soluzione

Dire che dobbiamo solo mettere le parole sui nostri problemi in modo che vengano risolti non è sempre vero. A volte puoi dirlo ai tuoi amici, alla famiglia e persino a un terapeuta, ma invano.

Nessuno ha veramente capito il tuo problema nonostante la loro buona fede. In questo caso, sei l’unica persona che può trovare una soluzione e la fine della sofferenza.

Questa sensazione è certamente difficile con cui convivere, ma dovresti sapere che gli altri sono lì solo per supporto e conforto, e che la risoluzione del problema dipende da te.

3- La solitudine ti accompagna anche se sei circondato da chi ti vuole bene

Ti sembra che nessuno ti capisca. Anche con i tuoi amici più stretti ti senti solo e la discussione con loro sembra diventare difficile e incomprensibile. Quindi tendi ad isolarti e ad ascoltare più che parlare.

4- Vuoi essere solo e ben accompagnato allo stesso tempo

Il tuo problema ti preoccupa e influisce così tanto sulla tua salute mentale che preferisci stare da solo nel tuo angolo. Tuttavia, desideri anche essere amato e ben curato.

5- Improvvisamente cambi il umore

Quando sei stressato da qualcosa, è del tutto normale avere sbalzi d’umore. Dipende dai piccoli dettagli della tua giornata e dall’andamento del tuo problema. Purtroppo le persone non possono capirti perché non sanno cosa ti sta succedendo.

6- Non puoi concentrarti

Sei così preoccupato per il tuo problema che sei estremamente confuso. Quindi puoi fare più errori, dimenticare cose importanti o semplicemente avere la testa altrove per tutto il tempo.

7-Sei l’unico che può risolvere il problema che hai

Al momento, stai lottando per imparare a convivere con questo problema. Ma, con pazienza e coraggio, sarai in grado di superarlo. La vita è così: una serie di alti e bassi. Fallo e continua ad andare avanti, un passo alla volta.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close