Sfida visiva: solo una persona su 1000 riesce a trovare l’intruso nelle immagini proposte in meno di 100 secondi

Nella seguente sfida visiva sono nascosti dei piccoli errori: trova l'intruso in ogni immagine

Nella sequenza di immagini proposta nella sfida visiva sono nascosti dei piccoli errori, si tratta di un intruso che si confonde in mezzo alle file delle grafiche corrette.

Per riuscire in questa serie di test di tipo visivo è necessario armarsi di concentrazione e di pazienza. Anche se non si tratta di una prova difficile testa la capacità di concentrazione.

Per accettare la sfida ci si deve munire di un cronometro, perché si devono trovare gli errori nelle quattro immagini in meno di 100 secondi.

Con una buona concentrazione si ha la possibilità di risolvere la prova. Trova l’intruso ospitato in ogni immagine della sfida visiva.

Istruzione numero 1 – Trova il fiore diverso all’interno nell’immagine proposta qui sotto

Trova il fiore diverso all'interno nell'immagine proposta qui sotto

Istruzione numero 2 – Trova il diverso logo di Superman nella seguente immagine

Trova il diverso logo di Superman nella seguente immagine

Istruzione numero 3 – Individua la diversa faccina sorridente nell’immagine qui sotto

Individua la diversa faccina sorridente nell'immagine qui sotto

Istruzione numero 4 – Trova la diversa emoji inserita all’interno dell’immagine

Trova la diversa emoji inserita all'interno dell'immagine

Sei riuscito a risolvere la sfida visiva trovando l’intruso in ogni immagine in meno di 90 secondi?

Se la risposta è affermativa, sei un mago dell’osservazione e della velocità. Chi trova l’intruso in ogni immagine della sfida visiva dimostra di essere un buon osservatore.

Concentrazione ed attenzione sono delle competenze molto utili ogni giorno. Soprattutto quando si tratta di affrontare casi di problem solving.

Si tratta di situazioni che richiedono del tempo per analizzare la situazione e trovare la soluzione.

Ma, la concentrazione è un’abilità che dura nel tempo e si può anche migliorare.

Se prosegui nella lettura, troverai alcuni suggerimenti per ottimizzare le tue capacità di risoluzione e di concentrazione.

Suggerimenti per migliorare le capacità di concentrazione

  1. Fai una cosa alla volta

Essere multitasking può risultare nocivo quando si cerca di concentrarsi. Per migliorare le capacità di concentrazione, è bene dare priorità a delle informazioni, che permettono di analizzare meglio i dati. In questo modo, si guadagna in efficienza ed in prestazioni.

  1. Non distrarti

Quando si deve focalizzare la propria attenzione su delle questioni è bene spegnere: smartphone, TV o radio. Quindi si devono evitare fonti di distrazione per i nostri sensi durante un momento di concentrazione.

È importante rifugiarsi in un luogo dove non si viene disturbati da rumori esterni e da persone.

  1. Concediti un buon riposo notturno

Dormire a sufficienza è essenziale per la rigenerazione delle cellule cerebrali. Senza un buon riposo di tipo quantitativo e qualitativo, non si può pensare in modo efficace. Le notti di sonno complete sono di grande aiuto per migliorare la concentrazione.

Altri consigli utili

  1. Potenzia il cervello: un muscolo da mantenere sempre attivo

Il cervello è un muscolo che ha bisogno di carburante. Quindi è necessario allenarlo per raggiungere il suo pieno potenziale di concentrazione.

Sono utili quindi delle sfide visive ed altre attività quali: le parole crociate, i giochi di memoria, il sudoku. Inoltre si consigliano tutti gli esercizi che possono aumentare il cervello e rafforzare le abilità cognitive.

Si suggerisce poi una maggiore concentrazione sulle fasi della respirazione per liberarsi dai pensieri negativi, che a volte disturbano il nostro cervello.

  1. Goditi la mattina

Sapevi che le informazioni acquisite al mattino sono ciò che il tuo cervello ricorda di più?

Quindi è bene approfittare delle prime ore dopo il risveglio, per praticare delle attività che richiedono concentrazione. Infatti il cervello al mattino è più efficiente per assimilare informazioni ed analizzarle.

  1. Nutri il cervello

Come il corpo anche il cervello ha bisogno di alimenti nutritivi che apportano dei benefici. Ci sono alcune categorie di alimenti che stimolano le funzionalità cerebrali.

Uno studio su tale argomento suggerisce di consumare noci, che grazie ai loro acidi grassi, rafforzano la salute del cervello.

Anche la curcuma è considerata una spezia che favorisce il potenziamento delle facoltà del cervello. Infatti assicura una migliore concentrazione e memoria.

Back to top button