Il segnale della connessione internet è scarso, così lui sale sull’albero

È l'unico modo che ha per seguire le lezioni scolastiche

Nella sua zona il segnale delle connessione internet è sempre stato scarso, ma ora, con le scuole chiuse gli serve più che mai. Così ha dovuto trovare un sistema per poter seguire le lezioni scolastiche online.

Ha fatto il giro del web il video di Alexander Contreras, il ragazzo che tutti i giorni è costretto a salire su un albero per poter seguire le lezioni scolastiche.

Il segnale della connessione internet è scarso, ma lo studente non si lascia abbattere e trova un’alternativa

Nella zona in cui vive, il segnale della connessione internet non è mai stato il massimo, ma ora ne ha bisogno più che mai. E così Akexander si è dovuto ingegnare.

Non vuole assolutamente mancare alle sue lezioni online e così questo studente modello che frequentava il terzo anno al Bachelor of Science in Communication di Santa Ana, sale ogni giorno su un albero per recepire il segnale della connessione internet.

Si chiama Alexander Contreras, vive nella comunità di Atiquizaya, Achuapán, in El Salvador. E il suo video ha fatto il giro del mondo e del web.

Alexander Contreras

Intervistato nei giorni scorsi da un giornale salvadoregno, lo studente ha riferito di aver avuto sempre problemi con la connessione internet.

Da quando non più recarsi a scuola, a causa del Covid19, riesce a seguire le lezioni online, solamente se si arrampica sulla cima dell’albero che si trova sul patio della sua casa.

Un gesto che non è passato inosservato

Quaderno, cuffie, cellulare e ombrello (che gli serve per non bruciarsi con i raggi del sole), ogni giorno si arrampica sull’albero e diligentemente segue la lezione.

Alexander ha affermato che si impegna così tanto per ripagare gli sforzi dei suoi genitori. Che hanno investito tutto quello che avevano per dargli la possibilità di studiare.

Il grande impegno dello studente non è passato inosservato ed è arrivato alle orecchie del sindaco della comunità in cui vive.

Il sindaco, dopo aver appreso del disagio di Alexander, non ha perso tempo e lo ha contattato rapidamente. Da ora in avanti Alexander potrà seguire le lezioni recandosi al centro di calcolo Atiquizaya.

Inoltre come premio al suo impegno e alla sua dedizione, il sindaco gli ha fornito anche una borsa di studio che gli permetterà di finire l’università senza alcun problema.

A dimostrazione che l’impegno ripaga sempre!

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close