Il proprietario di casa fa una bellissima sorpresa agli inquilini

"Ho la fortuna di avere i soldi, quindi ho deciso di aiutare i miei inquilini"

Il proprietario di casa decide di fare una bellissima sorpresa ai suoi inquilini. Per il mese di aprile niente affitto da pagare e una spesa gratis.

Avete capito bene, in mezzo a tanto marcio, nel mondo c’è qualcuno che riesce a farsi apprezzare per dei gesti significativi e importanti.

La sorpresa del proprietario di casa

La pandemia del coronavirus non solo ha colpito a livello sanitario, ma anche economico. Le chiusure e i blocchi di negozi, locali e aziende, seppur necessarie, hanno messo in ginocchio tantissime persone che rischieranno di perdere il lavoro.

spesa

Coloro che prima non avevano difficoltà a tirare avanti senza alcun problema, si ritrovano all’improvviso a non riuscire a comprare nemmeno un litro di latte.

Figuriamoci a pagare affitto o bollette. In questo periodo abbiamo letto e scritto di tantissime persone che nel loro piccolo hanno fatto la differenza con dei gesti particolarmente gentili e significativi.

Nathan Nichols e Alan, sono due uomini che vanno ad aggiungersi di diritto, alla già folta schiera di coloro che hanno dimostrato di avere un cuore puro e buono.

Nathan, è un proprietario di case che nel mese di aprile ha rinunciato alla mensilità perché sapeva che i suoi inquilini avevano difficoltà a far quadrare i conti.

Nei giorni scorsi ha pubblicato sui Social un messaggio in cui si rivolgeva agli altri proprietari di case come lui:

“Sono fortunato ad essere un proprietario e per questo motivo ho appena avvertito i miei inquilini che non avrebbero dovuto pagare l’affitto di aprile. Chiedo a tutti gli altri proprietari di case di considerare la possibilità di dare un po’ di sollievo ai propri affittuari”.

Il gesto di Alan

Parole semplici, dirette e chiare che certamente hanno fatto pensare molte persone e che sono arrivate ad alta voce nelle orecchie di Alan, un altro proprietario di case in affitto.

Per lui, le frasi scritte da Nathan sono state decisamente illuminanti, tanto da essere andato oltre il suo già bellissimo gesto.

Dopo aver letto il post di Nathan, Alan ha chiamato Christina, la sua inquilina madre di un bambino di 4 anni e le ha detto di non preoccuparsi dell’affitto.

Inoltre le ha chiesto come fosse messa a livello di scorte di cibo. E quando la donna gli ha risposto che stavano finendo e che non aveva la possibilità di comprare altro cibo non ci ha pensato due volte.

Qualche ora dopo Christina ha ricevuto un messaggio in cui le si diceva di guardare fuori dalla finestra. Latte, patate, cibi freschi e confezionati, pannolini e altro: tutto era lì, a disposizione della donna in difficoltà, acquistato e donato dal proprietario.

Non è necessario descrivere la gioia e la sorpresa che la donna ha provato di fronte a un gesto di generosità così inaspettato e altruistico. Queste sono le storie che siamo lieti di raccontare e che, in un momento così drammatico, ci fanno riguadagnare fiducia e speranza nell’umanità.

Leggi anche:

Back to top button