Un giovane scala il muro dell’ospedale per vedere la madre morire di Covid-19

Jihad Al-Suwaiti per giorni, fino alla morte della madre si è arrampicato fuori dalla sua finestra dell'ospedale per vegliarla

Tra le storie che più hanno scaldato i cuori nel corso della pandemia, una menzione speciale la merita l’affetto dimostrato da un giovane palestinese che scala il muro dell’ospedale per vedere la madre malata di leucemia e di Covid-19.

Il suo gesto è stato immortalato da una foto che ha fatto il giro del mondo. Il diplomatico Onu, Mohamad Safa sul suo profilo Twitter ha raccontato la storia di questo figlio: un bell’esempio di un amore profondo.

Si tratta di Jihad Al-Suwaiti che fuori dalla finestra rivolge il suo sguardo verso la madre.

Nonostante l’altezza e gli altri rischi, non ha rinunciato a quell’impresa solo per vedere la madre lontana, ma vicina, in un momento di grande sofferenza.

Il giovane palestinese che scala il muro dell’ospedale per vedere la madre lo ha fatto per giorni fino alla morte della donna.

Giovane scala muro

Scala il muro dell’ospedale per vedere la madre morire di Covid-19

Così il giovane ha dimostrato fino alla fine il suo grande amore nei confronti della madre gravemente malata.

Rasmi Suwaiti, 73 anni si trovava infatti ricoverata ed intubata nel reparto di terapia intensiva della struttura ospedaliera di Hebron.

Non potendo entrare nella sua stanza per rispettare le norme anti contagio che vietano le visite, il giovane scala il muro dell’ospedale per sedersi sul davanzale e guardarla tutte le sere.

Il suo gesto di devozione per il genitore malato si è ripetuto per quasi una settimana, fino a quando il 16 luglio 2020 la donna è deceduta.

Il suo quadro clinico era alquanto critico. Infatti la donna era malata di leucemia, le sue condizioni si sono aggravate a causa della positività al Coronavirus 5 giorni prima di morire.

Jihad Al-Suwaiti dopo la morte della madre ha rivelato:

“Ero con lei anche nei suoi ultimi istanti di vita, poco prima di vederla morire avevo capito che non c’era più alcuna speranza“.

Una storia analoga a quella del giovane palestinese che scala il muro dell’ospedale per vedere la madre si è registrata anche in Argentina.

In questo caso, la protagonista è una donna che scala il muro dell’ospedale. Così si è arrampicata sulla facciata di un ospedale per raggiungere la finestra della stanza dove era ricoverato un suo familiare.

Leggi anche:

Back to top button