Rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti: la ricetta della nonna

Il vostro obiettivo è quello di avere un sorriso luminoso? Seguite questa ricetta semplicissima

I metodi recenti o i kit appositi per prendersi cura dei denti sono spesso molto aggressivi e anche costosi. I rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti di cui andremo a parlare sono invece molto semplici da mettere in pratica e anche decisamente economici.

Il dottor Dr. Derek J. Chang ha parlato, nello specifico, di due ingredienti naturali che per sbiancare i denti sono particolarmente efficaci: il sale e lo zenzero.

Rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti

La ricetta di cui stiamo per parlare è semplicemente a base di succo di limone, sale, zenzero e 0 sostanze chimiche.

Diversi prodotti alimentari come il caffè causano la comparsa di macchie o di ingiallimento dei denti, altri invece possiedono virtù eccezionali, soprattutto quando si tratta di rendere i denti più sani e più bianchi.

Questa ricetta facile da preparare può essere una vera alleata per le cure dentistiche. Per trarre vantaggio dalle sue molte virtù, inizia macinando lo zenzero con una grattugia e poi mettilo in una ciotola.

Aggiungi il succo di limone e il sale e applica questa preparazione una volta alla settimana durante la quotidiana spazzolatura mattutina e serale.

Benefici dello zenzero sui denti

Lo zenzero agisce come un potente antiossidante, che aiuta ad alleviare il dolore ai denti e alle gengive, specialmente in caso di infiammazione. Alcuni ricercatori iraniani hanno dimostrato effetti anti-infiammatori di questo alimento simili a quelli forniti da ibuprofene.

Proprietà del sale sui denti 

Se credete che il sale sia un ingrediente inutile vi sbagliate. Una ricetta della nonna ancora oggi utilizzata, consiglia di fare gargarismi con acqua salata al fine di evitare mal di denti e infezioni gengivali.

Proprietà del sale sui denti 

Benefici del limone sui denti 

Il Dr. Oz ha più volte sottolineato l’importanza del limone quando si tratta di igiene orale.Tuttavia, nonostante le sue proprietà sbiancanti, è importante utilizzarlo a piccole dosi perché potrebbe avere un effetto abrasivo sui denti!

Altri alimenti che promuovono un sorriso luminoso

Ci sono molti prodotti che possono diventare un discreto alleato per la nostra salute orale. Stiamo parlando ad esempio del carbone attivo che se correttamente utilizzato agisce come un riduttore della placca, favorendo un sorriso luminoso e bianco.

Ma anche il bicarbonato di sodio può essere utilizzato tutti i giorni. Uno studio pubblicato sul The Journal of Clinical Dentistry, suggerisce di utilizzarlo per preservare correttamente lo smalto dei denti.

Infine, anche l’olio di cocco secondo la scienza agisce per ridurre le placche dentali, soprattutto grazie alle sue proprietà antibatteriche.

Le abitudini consigliate

Dentisti e igienisti dentali raccomandano di lavarsi i denti due volte al giorno e di usare filo interdentale e collutori. Dall’età in cui i denti sono soggetti a numerosi attacchi esterni, è necessario effettuare visite regolari dal dentista.

Alcol, zucchero, tabacco e caffè, sono gli alimenti più aggressivi quando si tratta di bocca e della sua igiene in generale.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close