5 trattamenti naturali, efficaci ed economici per ottenere ricci morbidi e definiti

I consigli degli esperti per domare anche la chioma più ribelle!

Ricci morbidi e definiti? È il sogno di ogni donna che puntualmente spende piccoli patrimoni per acquistare prodotti specifici che non sempre mantengono ciò che promettono.

Una capigliatura certamente ribelle che troppo spesso tende ad aggrovigliarsi e particolarmente difficile da tenere in ordine. Le nostre amiche con i ricci lo sanno bene ed è proprio a loro che abbiamo pensato dopo le tante richieste arrivate in redazione.

Quelli che vi proponiamo sono 5 trattamenti assolutamente naturali ed economici. Trattamenti particolarmente efficace per ottenere ricci morbidi e definiti. Proviamo?

Prendete carta e penna e iniziate ad annotare il trattamento che più preferite. Sono tutti validi e soprattutto efficaci. Iniziamo!

5 trattamenti naturali per ricci morbidi e definiti

1- Trattamento al miele e olio di cocco

Ricci morbidi e definiti

Iniziamo con un pieno di acidi grassi e aminoacidi che ridurrà notevolmente l’effetto crespo dei vostri capelli. L’utilizzo regolare del trattamento ridurrà progressivamente le aggressioni che i vostri ricci hanno subito da parte di sostanze chimiche e calore.

Quello che vi occorre:

  • 3 cucchiai di miele (75 g)
  • 2 cucchiai di olio di cocco (30 g)

Procedimento:
Mescolate semplicemente il miele con l’olio di cocco in un recipiente fino ad ottenere una pasta omogenea.

Utilizzo:
Bagnate i capelli e distribuito il preparato dalla radice alle punte.
Indossate una cuffia da doccia e lasciate agire per 30 minuti.
Risciacquate e ripetete almeno 3 volte a settimana soprattutto i primi tempi.

2- Trattamento con yogurt e uova

Una combinazione che vi aiuterà a pettinare i vostri ricci con facilità e a contenere l’effetto crespo. I nutrienti del trattamento rivitalizzano i capelli secchi e sfibrati.

Quello che vi occorre:

  • 1 uovo
  • ½ tazza di yogurt bianco (100 g)

Procedimento:
Battere l’uovo e mescolarlo bene con lo yogurt.

Utilizzo:
Inumidite i vostri capelli, separateli in più ciocche e distribuite la miscela ottenuta.
Lasciate agire per circa 30/40 minuti, quindi risciacquate con acqua possibilmente fredda. Da ripetere 2/3 volte a settimana per ottenere ricci perfettamente idratati.

3- Trattamento con avocado e vitamina E

L’avocado è una vera e propria miniera di antiossidanti e acidi grassi essenziali. L’ideale per rivitalizzare capelli ricci e crespi. Combinato con la vitamina E ripara i capelli dalle aggressioni e facilita la pettinatura.

Quello che vi occorre:

  • 1 avocado maturo
  •  1 capsula di vitamina E.

Procedimento:
Mescolate la polpa di avocado con il contenuto della vitamina E fino ad ottenere un composto cremoso.

Utilizzo:
Bagnata i capelli, applicate il trattamento e lasciate agire per 30 minuti. Quindi risciacquate bene. Da ripetere due volte a settimana.

E ancora consigli!

4- Trattamento con birra e limone

Un trattamento che sfrutta gli aminoacidi e gli antiossidanti della birra per dare definizione e luminosità ai vostri ricci. Combinata con il succo di limone, rivitalizza i capelli, aumenta il volume e favorisce la crescita.

Quello che vi occorre:

  •  ½ tazza di birra (125 ml)
  •  Il succo di un limone.

Procedimento:
Diluite il succo di limone in mezza tazza di birra.
Versate la miscela in un flacone spray per ottimizzare l’applicazione.

Utilizzo:
Spruzzate il trattamento su tutta la lunghezza dei vostri capelli e sul cuoio capelluto.
Lasciate agire 40 minuti, quindi risciacquate bene. Il trattamento può essere usato quotidianamente.

5- Trattamento con aloe vera e olio di argan

Un rimedio naturale idratante che evita l’effetto crespo e mantiene i capelli forti e lucenti.

Quello che vi occorre:

  • 6 cucchiai di gel di aloe vera (90 g)
  • 3 cucchiai di olio di argan (45 g)
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva (16 g).

Procedimento:
Mescolate in un recipiente l’aloe vera con gli oli indicati.

Utilizzo:
Inumidite i capelli e applicate il trattamento. Lasciate agire per 30 minuti, quindi risciacquate. Da ripetere anche 3 volte a settimana.

E infine:
Dopo aver scelto la maschera per capelli che preferite per rivitalizzare i vostri ricci, abbiate cura di avere un’alimentazione sana e corretta. La salute dei vostri capelli comincia a tavola!

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Back to top button
Close
Close