Una ragazza di 19 anni compra la propria casa senza l’aiuto di nessuno, ma solo con il suo umile lavoro al McDonald’s

Advertisement
Advertisement

Madison Pickering è una ragazza di 19 anni che vive nel Queensland, in Australia, che compra casa senza l’aiuto di nessuno.

La giovane infatti è oggi proprietaria di una casa tutta sua che ha pagato con grande orgoglio da sola realizzando il suo grande sogno.

La sua storia raccontata nel noto programma australiano A Current Affair è un bel esempio di determinazione.

Questa ragazza di 19 anni che compra casa senza l’aiuto di nessuno, degna di grande ammirazione, ha messo da parte i propri risparmi sin da quando era un’adolescente, avviando il suo progetto a soli 11 anni.

Advertisement

Ai suoi risparmi ha poi aggiunto negli ultimi anni lo stipendio guadagnato come dipendente in un McDonald’s nella sua città.

Madison è riuscita così a realizzare il suo grande sogno, un progetto che molti giovani della sua età pensano sia impossibile da esaudire: comprare la propria casa.

Il suo obiettivo principale è sempre stato questo ed oggi la ragazza di 19 anni compra casa senza l’aiuto di nessuno.

Advertisement

Ragazza di 19 anni compra casa senza l'aiuto di nessuno

Quando ha compiuto 16 anni, Madison ha parlato con la madre dei suoi piani per il futuro.

“Quando ha compiuto 18 anni sapeva di poter chiedere in prestito, e tutto è diventato più serio”, ha raccontato la madre di Madison.

Advertisement

Dopo anni il suo grande impegno ed i suoi sacrifici hanno dato dei frutti, così poche settimane fa la ragazza di 19 anni compra casa senza l’aiuto di nessuno.

Ragazza di 19 anni compra casa senza l’aiuto di nessuno

Con grande entusiasmo la ragazza di 19 anni ha spiegato come ha realizzato il suo sogno:

“Tutti mi chiedono come ho fatto e mi dicono che sicuramente i miei genitori mi hanno dato i soldi. No, i miei genitori non mi hanno dato un soldo […]”.

Il sogno di essere proprietaria di una casa tutta sua è nato prestissimo nella giovane, già da quando aveva 11 anni.

Così ha deciso di mettere da parte la paghetta che i suoi genitori le davano ogni settimana. Poi a 14 anni, quando ha raggiunto l’età legale per lavorare, ha trovato un lavoro da McDonald’s.

Era così determinata a comprare una casa che ha accettato anche un lavoro a tempo pieno come capo dei social media per fare più soldi.

Nel frattempo la ragazza di 19 anni ha avuto modo di conseguire il diploma di scuola superiore ed è stata ammessa al college.

Ragazza di 19 anni compra casa

Come raccontato dalla madre di Madison, Raelene, ai microfoni di A Current Affair, sua figlia all’età di 18 anni ha cercato di ottenere un prestito per acquistare un immobile, ma il suo primo tentativo di avere accesso ad un aiuto finanziario fu respinto.

Non si è abbattuta ha continuato a risparmiare per ottenere un prestito immobiliare così compra casa da sola.

Per acquistare un pezzo di terra e costruire casa ha chiesto $ 300,000, poi Madison è riuscita a raccogliere $ 30,000 da dei programmi governativi per attirare acquirenti interessati alla sua prima casa.

La ragazza di 19 anni così è riuscita a comprare casa senza l’aiuto di nessuno:

“Sono riuscita a raccogliere abbastanza per consegnare un acconto e questa è la cosa più importante.

Credo che i giovani che vogliono farlo debbano capire che non è necessario avere tutti i soldi; ma devono aver abbastanza per coprire la somma dell’anticipo”.

Ma Madison continua a lavorare per rimborsare il prestito che le ha permesso di comprare casa.

Lei e sua madre vanno ogni settimana nel luogo dove è in costruzione la casa e scattano foto per documentare ogni passo.

Matthew Spencer, il direttore commerciale di Pebble Creek Estate, è rimasto sorpreso dal risultato di questa ragazza di 19 anni, ha poi spiegato che il suo team è entusiasta di lavorare per realizzare la casa per una giovane così determinata da prendere da esempio.

Madison e la sua famiglia sperano che entro Natale possano entrare nell’immobile realizzando in pieno il sogno della giovane che compra casa senza l’aiuto di nessuno.

Condividi: