La madre dà una punizione educativa alla figlia per darle una lezione

I bambini di oggi hanno tutti, giocattoli e regali. I genitori sono sempre pronti ad accontentarli in tutti i loro capricci. Ma siamo sicuri che sia il metodo giusto per crescerli? La madre protagonista di questa storia se lo è chiesto, dopo aver dato una punizione educativa a sua figlia.

Un bambino che riceve continuamente regali e che vede ogni sua richiesta soddisfatta, inizia a dare per scontato tante cose. A nessun genitore piace vedere triste il proprio figlio, ma viziarlo non è sicuramente la strada giusta da percorrere.

Punizione educativa: ecco la lezione che una bambina ha imparato da sua madre

Alcune volte, noi genitori, tendiamo ad accontentare i nostri figli per stanchezza. Il lavoro e le incombenze familiari ci fanno arrivare a sera esausti.

Ed è quindi molto più facile cedere a qualche richiesta, piuttosto che scatenare l’ennesimo capriccio della giornata.

E’ un atteggiamento comprensibile, siamo essere umani, non robot.

Haley Hassel, una mamma single, lo sa bene, perché anche lei era solita accontentare sempre sua figlia.

Un giorno, dopo un gesto sbagliato della figlia, ha deciso di cambiare strategia, sperando di riuscire a dare alla figlia una lezione importante.

Presleigh, il nome della bambina, come tutti i suoi coetanei segue le mode infantili, ed ha una grande passione per le Lol.

Ora chi ha dei figli, sa benissimo quanto queste bamboline e tutto ciò a loro collegato, sia particolarmente costoso.

Quindi è con estremo sacrificio, e dopo aver girato 3 negozi diversi, che Haley compra l’astuccio delle Lol a sua figlia, pur di farla felice.

Ma certamente non poteva immaginarsi la reazione della figlia

La bambina, dopo aver visto l’astuccio, ha iniziato ad urlare, dicendo che in classe sua ce l’avevano tutte così e che di conseguenza lei ne voleva un altro.

Non contenta, ha deciso di buttarlo nella spazzatura. La madre delusa ed amareggiata dal comportamento della figlia, ha approfittato per darle una punizione educativa.

Ha preso quindi una semplice busta di plastica e dopo averci scritto sopra “astuccio di Presleigh”, l’ha consegnata alla figlia.

Ma non prima di averle intimato di riprendere l’astuccio e di regalarlo a qualche bambino che non poteva permettersi quella spesa.

Presleigh, in lacrime ha quindi cambiato atteggiamento, ma la madre non ha cambiato la sua decisione e ha detto alla figlia che non doveva continuare a dare tutto per scontato.

La storia ha fatto il giro del web, dopo che Haley l’ha raccontata in un post su Facebook. E sono stati tanti i commenti di incoraggiamento dei tanti genitori che hanno letto il post.

Leggi anche:

Back to top button