10 trucchi per pulire e ridare nuova vita agli oggetti della vostra casa

Per non faticare troppo ed ottenere dei buoni risultati con le faccende domestiche ci si può affidare a degli efficaci e semplici trucchi per pulire gli oggetti di casa per farli tornare quasi nuovi

Le faccende domestiche possono essere estenuanti, soprattutto se non assicurano gli effetti desiderati, esistono però degli efficaci e semplici trucchi per pulire gli oggetti di casa per farli tornare quasi nuovi.

Si tratta di metodi pratici che richiedono il ricorso a dei rimedi naturali per essere davvero risolutivi. Seguendo alla lettera questi 10 trucchi si potranno facilitare i lavori domestici.

Sbiancare le federe dei cuscini per farle tornare a risplendere

sbiancare cuscini

È possibile sbiancare le federe sporche dei cuscini in tempi rapidi e con una procedura semplice. Basta solo mixare insieme: una tazza di candeggina, una tazza di detersivo in polvere e mezza tazza di bicarbonato di sodio con dell’acqua calda.

A questa soluzione si deve infine aggiungere una pasticca per lavastoviglie ridotta in pezzettini.

La miscela è pronta per essere usata per lavare le federe, lasciandole in ammollo. Una volta sciacquate con acqua corrente ed asciugate appariranno splendenti,

Pulire la piastra del ferro da stiro per rimuovere il calcare

In caso di incrostazioni sulla piastra del ferro da stiro si può intervenire per rimuoverle con della carta cosparsa di sale. Si deve solo passare sopra il ferro rovente, ma scarico d’acqua, sopra questo foglio per ripulirlo.

Rimuovere le macchie dal divano e dalle poltrone

Per pulire gli oggetti di casa più ostici sono di grande aiuto delle strategie green.

Ad esempio in caso di macchie sui divani in microfibra si può semplicemente strofinare nella zona interessata uno spazzolino bianco imbevuto con dell’alcool. Infine per rimuovere l’odore si può spargere del bicarbonato di sodio.

Metodi per pulire gli oggetti di casa per farli tornare come nuovi

Eliminare il calcare dal soffione della doccia

Una delle faccende domestiche più faticose è quella di eliminare il calcare dal soffione della doccia. È di grande aiuto un rimedio come l’aceto di vino. Si deve solo lasciare agire per circa una ventina di minuti il prodotto e poi risciacquare il soffione della doccia.

Se dopo il trattamento persistono segni di calcare si deve intervenire in modo più drastico. Basta applicare una bustina di plastica piena di aceto di vino attorno al soffione. Si lascia agire per più di un’ora e si risciacqua con cura.

Eliminare graffi, rigature e segni dalla superficie di un tavolo di legno

Spesso è un’impresa far ritornare integra la superficie di un tavolo di legno se percorsa da graffi e rigature. Si può usare una soluzione a base di mezza tazza di olio di oliva e di mezza di aceto.

Poi usando un panno morbido si deve strofinare la superficie del tavolo. Con questa strategia per pulire gli oggetti di casa i graffi spariranno ed il tavolo tornerà come nuovo.

Come rimuovere le incrostazioni da una padella di ghisa

È difficile recuperare una padella di ghisa senza dover faticare. Ma con questo semplice procedimento è possibile scrostarla in modo efficace. Per prima cosa si deve sciacquare la padella e poi inserirla nel forno preriscaldato a 100°C.

Poi si passa un batuffolo di lana nell’olio e si deve strofinare la padella, è bene rimuovere l’eccesso di olio con della carta assorbente. In seguito, si deve di nuovo mettere la padella con il fondo rivolto verso l’alto nel forno preriscaldato a 230°C.

Si deve attendere circa mezz’ora, poi si lascia raffreddare. Si strofina di nuovo la superficie col batuffolo di lana imbevuto d’olio, ripetendo la procedura fino a quando la padella non risulterà lucida.

Altri piccoli trucchi efficaci per le faccende domestiche

Pulire i mobili della cucina

Nella lista delle faccende domestiche relative alla voce pulire gli oggetti di casa, la pulizia della cucina è alquanto impegnativa.

Tra i metodi più semplici si consiglia di unire insieme un cucchiaio di olio di oliva e due di lievito in polvere. Questa miscela si deve strofinare con uno spazzolino sulle ante dei mobili della cucina.

Eliminare la muffa dalla vasca da bagno

pulire gli oggetti di casa muffa

Un altro tasto dolente: la pulizia della vasca da bagno. Un’alternativa green ai classici prodotti in vendita consiste nell’usare dei batuffoli di cotone imbevuti in candeggina.

Si dispongono sui punti della vasca in cui è presente la muffa. Si lascia agire per una notte, per poi strofinare con uno spazzolino.

Come pulire l’argenteria per farla risplendere

L’argenteria è tra gli oggetti di casa più difficili da pulire perché non è facile farla tornare a risplendere.

Un metodo efficace consiste nel ricorrere ad un foglio di alluminio da inserire all’interno di un recipiente e poi miscelare dentro sale ed acqua bollente. Si deve solo immergerci dentro gli oggetti di argenteria e lasciar agire 30 minuti. Infine si risciacqua con acqua.

Pulire le griglie dei fornelli

In caso di incrostazioni ed accumuli di grasso sulle griglie dei fornelli si può agire in modo strategico. È utile inserire le griglie in una busta di plastica piena di ammoniaca detergente. Si deve lasciare agire per 12 ore e poi risciacquare le griglie.

Leggi anche:

Back to top button