Arriva la pioggia in Australia. La gioia dell’allevatore è incontenibile

Advertisement
Advertisement

E’ arrivata. E’ stata desiderata e finalmente si è fatta vedere. Stiamo parlando della pioggia, che con il suo arrivo in Australia, ha regalato un po’ di sollievo a tutti.

Ad esempio, è diventato virale il video di questo allevatore australiano che sotto la pioggia balla e urla di gioia. Ma anche i pompieri, si sono lasciati andare ad un emozionante momento di felicità genuina.

Pioggia Australia

E’ arrivata la pioggia in Australia!

Il video dell’uomo è diventato virale in tutto il mondo, gli incendi che stanno devastando l’Australia da 4 mesi, hanno lasciato con il fiato sospeso tutto il pianeta.

Advertisement

I pompieri, in primis, stanno lavorando instancabilmente da settembre per spegnere gli incendi che hanno colpito e distrutto il Paese.

All’arrivo della pioggia, si sono fatti cogliere da un momento di divertimento e di pura felicità: hanno ballato e urlato per manifestare tutta la loro gioia.

Gli incendi però non accennano a fermarsi e hanno già distrutto un’area grande più del Belgio. Per non parlare dell’impressionante numero di mammiferi morti: 480 milioni, fra canguri, koala e uccelli.

Advertisement

La pioggia ha colpito la zona sud est del Paese, ma a Canberra, l’aria è ancora oggi irrespirabile. Musei, parchi, uffici pubblici, università e attività commerciali, sono infatti chiusi. Inoltre le autorità consigliano di non uscire di casa, per evitare di respirare il fumo causato dagli incendi.

La pioggia ha dato un piccolo sollievo, nel New South Wales ci sono ancora più di 140 incendi attivi, fortunatamente al livello di allerta più basso.

Nello stato di Victoria invece, sono 39, ma nessuno è a livello di emergenza. Grazie alla pioggia i soccorritori hanno potuti portare gli aiuti necessari alle persone che si trovano in luoghi più isolati.

Advertisement

La polizia nel New South Wales, ha annunciato che le vittime sono salite a 25 persone. L’ultima è un 71enne che era stato visto l’ultima volta a fine dicembre 2019. Il suo corpo è stato ritrovato a Nerrigundah, nell’Eurobodalla Shire.

Persone, animali, ma anche abitazioni. Le autorità hanno dichiarato che da settembre ad oggi, gli incendi hanno distrutto più di 2000 abitazioni.

A Mallacoota, una città costiera australiana, sono state evacuate 300 persone. Il fumo non aveva permesso agli aerei di soccorso di decollare.

Il video dell’allevatore: un inno alla gioia

Nel video che troverete di seguito, potrete emozionarvi guardando la gioia di questo allevatore, che urla e salta di felicità alla vista della pioggia.

Leggi anche:

Condividi: