Piano alimentare dimagrante: come perdere 5 kg in una settimana

Le regole da seguire se si desidera dimagrire in modo sano e veloce

La prova costume è vicina e anche se è vero che molto probabilmente trascorreremo l’estate in una maniera diversa dal solito, perdere i kg di troppo non può che fare bene. Potete farlo grazie al piano alimentare dimagrante di cui vi parleremo di seguito.

Questa dieta vi permetterà di perdere fino a 5 kg nel giro di una settimana. A patto che seguita le regole scrupolosamente, evitando di commettere sgarri.

Piano alimentare per perdere fino a 5 kg a settimana

Il piano alimentare dimagrante

E’ pur vero che medici e dietologi sconsigliano da sempre di perdere troppo peso nel giro di poco tempo. E questo perché poi, nella maggior parte dei casi, i kg persi vengono facilmente ripreso.

Inoltre queste diete improvvisate possono essere anche pericolose, al punto di causare pressione bassa e cali glicemici. Ma i danni alla salute non finiscono certamente qui, basti pensare anche al rallentamento del metabolismo e ai danni a livello della pelle.

Per i suddetti motivi gli esperti consigliano di perder dai 4/5 chili al mese, preferibilmente dopo essersi rivolti ad un esperto del settore.

Nel caso in cui abbiate la necessità di perder peso nel giro di poco tempo, il piano alimentare dimagrante di cui vi parleremo di seguito potrebbe fare al caso vostro.

Ma non prima di averne parlato con il vostro medico di fiducia.

Ecco qualche consiglio da seguire

CARBOIDRATI AL MATTINO: 

come sappiamo il metabolismo è più veloce appena svegli. Proprio per questo gli esperti consigliano di consumare 150 g di carboidrati interi sia a colazione che a pranzo. In questo modo non solo è  possibile godere dei loro benefici, ma avremo la possibilità di bruciarli nel corso della giornata.

VERDURE A CENA: 

in questo caso la differenza la fa la fibra di cui sono particolarmente ricchi. Infatti abbassa il colesterolo, fa dimagrire e regola il transito intestinale. Quali sono gli ortaggi più indicati?

Zucca, patate, carote e barbabietole, perché contengono carboidrati e tanti altri nutrienti. Inoltre ci fanno sentire sazi dopo poco tempo.

GRASSI SANI: 

contribuiscono alla salute del cuore e non permettono di ingrassare. Qualche esempio? olio di cocco, di oliva ma anche avocado. Un alimento particolarmente ricco di vitamine, grassi sani e antiossidanti.

DOLCI: 

sostituendo i dolci più raffinati e zuccherati con una bella mela al forno alla cannella e al miele è possibile perdere peso senza rinunciare al gusto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Back to top button
Close
Close