Parto record: una 25enne partorisce 9 gemelli perfettamente sani. Un caso eccezionale registrato per la prima volta nella storia

Advertisement
Advertisement

Un parto record plurigemellare si è verificato in Marocco, dove una 25enne ha partorito i suoi 9 gemelli. La giovane donna maliana ha così raggiunto un record mondiale dando alla luce con parto cesareo 9 bambini perfettamente sani. Si tratta di un unicum nella storia, perché altri casi simili hanno visto un destino nefasto per i neonati, che sono morti oppure sono andati incontro a delle complicazioni a distanza di poco tempo della loro nascita.

Leggi anche: Una 23enne madre di 11 figli rivela con convinzione: “Voglio essere la madre di altri 100 figli. Non voglio fermarmi a 11”

Halima Cissè, che pensava di essere incinta di 7 figli, per una diagnosi inesatta dei medici, solo qualche settimana prima del parto ha scoperto di essere in attesa di altri due bimbi. Le ecografie prima della nascita non avevano individuato altri due gemellini.

Per non avere complicazioni e per supportare al meglio Halima alle prese con un parto record è stato programmato per lei un viaggio in aereo verso il Marocco. Qui la giovane è stata seguita presso un ospedale più attrezzato anche perché i medici che l’hanno seguita erano preoccupati per la sua salute.

Advertisement

una 25enne partorisce 9 gemelli sani

Parto record: una 25enne partorisce 9 gemelli

Grazie anche all’assistenza del governo maliano, la 25enne partorisce 9 gemelli senza troppe preoccupazioni dando alla luce cinque femmine e quattro maschi, in buone condizioni di salute. Infatti i leader politici del Mali hanno seguito la gravidanza della giovane donna con premura. Nel mese di marzo i medici hanno richiesto maggiori cure e l’intervento di ginecologi specializzati per salvaguardare la donna ed i gemellini in vista del suo parto record.

Leggi anche: “La grande felicità di Danny e degli altri papà cavalluccio”, storie di uomini trans in dolce attesa che dividono l’opinione pubblica

Advertisement

Così Bah Ndaw, leader di transizione del Mali, ha deciso che Halima fosse mandata in Marocco. Il parto avvenuto in Marocco è da guinness dei primati perché è la prima volta che nel corso di un parto plurigemellare vengano dati alla luce tanti neonati, che dopo il parto sono riusciti a sopravvivere.

Le autorità sanitarie marocchine hanno confermato che tutti i gemelli sono in buone condizioni di salute, anche se i piccoli sono stati messi in incubatrice per il loro esiguo peso. I gemellini dati alla luce da Halima hanno un peso medio che oscilla dai 500 grammi al chilo, per questo saranno monitorati per almeno tre settimane in ospedale.

Condividi: