Pane di avena, gustoso, dietetico e facilissimo da preparare

Non ci credete? Allacciate il grembiule e seguiteci in cucina!

Dovendo trascorrere molto più tempo in casa, si moltiplicano sul web notizie e consigli utili per ottime ricette e gustosi manicaretti! Avendo però limitato attività fisica e lezioni di pilates, ecco che un occhio alle dieta è necessario. E allora perché non preparare un buon pane di avena?

Saporito, facile da preparare, è perfetto per chi desidera mantenere il peso forma!

L’avena contiene numerosi benefici non solo per la dieta, ma per tutto il benessere dell’organismo. Questo cereale infatti non solo è ricco di vitamine E, B6 e B5, ma anche di selenio, rame, manganese e ferro.

Un alimento quindi nutriente e indicato per tutti coloro che hanno a cuore la loro forma fisica, e il loro benessere.

Pensate che l’Università di Toronto sta sperimentando alcune componenti dell’avena, l’acido fitico e le saponine, per la loro comprovata efficacia nella prevenzione dei tumori. Senza dimenticare come un altro componente, presente nel cereale, il betaglucano, attenua l’assorbimento di colesterolo presente negli alimenti.

Vediamo insieme come preparare un gustoso e sano pane di avena!

Pane di avena

Ingredienti:

  • 350 grammi di farina integrale,
  • 50 grammi di fiocchi d’avena,
  • 25 grammi di burro,
  • 75 grammi di miele,
  • 10 grammi di sale,
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato,
  • 250 ml d’acqua.

Preparazione:

Riscaldiamo 175 ml d’acqua, fino a portarla ad ebollizione. Ritiriamola dal fornello e aggiungiamo i fiocchi d’avena, il miele, il burro e il sale. Mescoliamo accuratamente  fino a far sciogliere e amalgamare gli ingredienti.

Bisogna ottenere infatti un composto omogeneo, pronto da poter essere impastato per 5 minuti almeno.

Preparato l’impasto per il nostro pane d’avena, è bene lasciarlo riposare per almeno un paio d’ore in frigorifero.

Riprendiamo il nostro pane, impastiamo ancora, compriamolo con un canovaccio umido. Lasciamo lievitare a temperatura ambiente per circa due ore.

Al termine, inforniamo per circa 40 minuti a 200 gradi, e gli ultimi 10 a 150 gradi.

Buon appetito!

Potrebbe interessarvi: 

Back to top button
Close
Close