La ricetta dei pancake alla banana e anche di un’altra goloseria

Con la cucina si passa il tempo. Rendiamo le nostre giornate più dolci grazie ai pancakes

Uova, banane e un pizzico di amore. La ricetta ideale per preparare dei morbidi e gustosi pancake alla banana. E se quest’ultime non sono il vostro frutto preferito, cosa ne dite delle fragole?

Se poi vi sentite in colpa per la linea, potete sempre fare qualche esercizio fisico in più. Ma mi raccomando, senza uscire di casa!

Pancake alla banana e pancake alla fragola: due ricette da leccarsi i baffi

I pancake alla banana, grazie alle proprietà degli ingredienti con cui sono fatti, sono proprio l’ideale per coloro che praticano sport.

pancake banana

Gli albumi delle uova, infatti, contengono proteine e un basso contenuto di grassi. Le banane invece, sono particolarmente ricche di carboidrati, potassio, minerali e vitamina B6. Tutte sostanze che portano energia al corpo e che aiutano nella funzionamento dei muscoli e nella formazione delle cellule.

Ma ora passiamo alla prima ricetta, quella dei pancake alla fragola! Gli ingredienti che vi serviranno, sono solo due:

  • Banana
  • 2 uova
  • Burro

Procedimento:

Sbucciare la banana e dividerla in diversi pezzi grandi in una ciotola. Usare una forchetta per schiacciarla completamente. Continuare a impastare fino a quando la banana si è trasformata in una specie di budino.

Sbattere le uova fino a quando i tuorli e i bianchi non sono completamente amalgamati. Versare le uova sulla banana e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.

Scaldare una padella a fuoco medio: sciogliere il burro e aggiungere una dose di pastella. Cuocere per circa 1 minuto.

Il nostro suggerimento è quello di aggiungere noci tritate, scaglie di cioccolato, more fresche o anche una manciata di muesli croccanti.

Ecco un video della ricetta:

Il turno della fragola

Se invece siete alla ricerca della ricetta perfetta per cambiare la vostra colazione, allora i pancake alla fragola sono quel che fanno al caso vostro.

Soffici, teneri e dai bordi deliziosamente dorati, sono perfetti per essere impilati e farciti con fragole succose e panna montata.

Non è ancora la stagione delle fragole, in mancanza di essa, potrete sempre scegliere di incorporare una bella marmellata bio. Insomma, sbizzarritevi.

Ingredienti:

  • fragole/marmellata
  • farina
  • sale
  • zucchero
  • latte
  • aceto
  • bicarbonato di sodio
  • lievito
  • burro
  • uova
  • vaniglia

Procedimento:

  1. Taglia le fragole a pezzetti.
  2. Mescola il latte e l’aceto.
  3. Sbatti insieme la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato di sodio e il sale.
  4. Poi tocca al latte, l’aceto, l’estratto di vaniglia, il burro fuso e l’uovo.
  5. Mescolare insieme gli ingredienti, aggiungendo anche le fragole.
  6. Versare una pastella da 1/4 di tazza su una piastra o padella calda e unta.
  7. Cuocere per circa 2-3 minuti fino a quando non si vedono piccole bolle d’aria che iniziano a formarsi sul lato crudo – quindi capovolgere e continuare la cottura fino a quando entrambi i lati sono dorati.

Con la combinazione di latte e aceto, stiamo effettivamente preparando un sostituto del latticello. Un ingrediente fondamentale per la buona riuscita dei pancakes. Il latticello infatti, li rende molto più morbidi e soffici e gli regala un tocco di sapore in più.

 

Altri consigli utili

  • Quando preparate i pancake, assicuratevi che il latte e le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare. Potete scaldare il latte nel microonde in brevi raffiche di 10 secondi e mettere le uova in una ciotola di acqua calda per 5 minuti per portarle a temperatura ambiente
  • Mescolare attentamente gli ingredienti “bagnati” e quelli secchi. I pancake non devono avere grumi.
  • Per mantenere caldi i pancake mentre preparate gli altri, preriscaldate il forno a 200 ° F e posiziona una griglia sopra una teglia. Dopo aver preparato il primo lotto di pancake, posizionali sulla teglia e mettili in forno per tenerli caldi.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close