Dormire poco fa ingrassare

Tutti sanno che dormire poco o male ha conseguenze negative sulla salute e che non riposare le ore necessarie, sicuramente comporta alcune differenze rispetto a quelli che lo fanno.
Ecco quello che è emerso da un recente e approfondito studio:

Si è constatato che dormire meno di 7 ore, aumenta notevolmente l’appetito.
Dormire poco è dannoso per la nostra salute quindi e anche per la nostra linea!

Uno degli aspetti negativi della mancanza di sonno e che si ripercuote su coloro che dormono meno di 7 ore a notte, e’ che sentono durante la giornata maggior appetito.

Questo influenza in modo considerevole il peso fino a portarlo ad aumentare di almeno 1 chilo a settimana.


“Non v’è dubbio che il sonno insufficiente favorisce la fame e causa un aumento di assunzione di cibo durante la giornata…” spiega la dottoressa Eva Van Cauter, direttore del Centro Sonno e metabolismo dell’Università di Chicago.

Anche se non è stata determinata con certezza la quantità di peso che si può prendere riposando poco, è stato stimato che dormire in modo insufficiente e quindi meno di 7 ore a notte, porta sicuramente ad un consumo (attraverso più alimenti consumati) di almeno 300 calorie in più al giorno.

Ecco come si arriva ad aumentare di circa 1 kg in poco tempo.
L’aumento dell’apporto calorico si verifica perché il corpo avverte la necessità di immagazzinare più scorte per restare sveglio e questo può avere ripercussioni importanti sulla salute.

Inoltre, l’ormone della sazietà diminuisce e aumenta la cosiddetta grelina, l’ormone della fame.
Programmare le proprie giornate in modo da avere le giuste ore di riposo notturno, è fondamentale.

Per la nostra salute psicofisica e per mantenere una figura snella e agile, è necessario adottare una serie di regole e comportamenti che prevedono la giusta assunzione di cibo e le giuste ore di sonno notturno.

Prendersi cura di se stessi non è semplicemente un atto di amore e di rispetto verso il proprio corpo, ma una necessità per il proprio equilibrio e il benessere generale.

Back to top button
Close
Close