Una mucca destinata alla macellazione fugge e si nasconde in una chiesa. Nelle immagini che la riprendono sembra pregare per essere salvata

Advertisement
Advertisement

In breve tempo hanno fatto il giro del web, le immagini di una mucca destinata alla macellazione che fugge dalla sorte avversa. Infatti l’animale era destinato alla macellazione.

L’animale si è dato alla fuga dopo aver eluso i controlli da parte di chi lavora in un macello dove era stato portato per essere ucciso.

Questa bizzarra vicenda arriva dal Messico e vede per protagonista una mucca di 500 kg che è riuscita a fuggire dal macello e dalla sua morte, almeno momentaneamente, visto che era destinata alla macellazione.

Ma il dettaglio che ha destato più curiosità da parte degli internauti, che si sono appassionati a questa notizia, è il luogo scelto per mettersi al sicuro. La mucca destinata alla macellazione dopo la sua fuga si è rifugiata in una chiesa vicina al mattatoio.

Advertisement

si nasconde in chiesa la mucca

Una mucca destinata alla macellazione fugge dal macello e trova rifugio in chiesa

Le immagini che hanno immortalato l’animale lo riprendono dentro la chiesa vicino all’altare come se si fosse avvicinato, come un comune credente, a rivolgere le sue preghiere alle immagini sacre verso cui si rivolgono appelli accorati.

Infatti la mucca appena fuggita alla morte e rifugiatasi dentro la chiesa sembra pregare per essere salvata.

Advertisement

Secondo il parere di alcuni utenti dei social, l’animale potrebbe aver avvertito che quello era il luogo giusto nel quale trovare scampo e dove pregare, a modo suo, per la propria salvezza.

Ma al di là delle possibili interpretazioni e connotazioni di stampo sacro che si potrebbe conferire alla vicenda, ha attirato grande interesse sul web il comportamento inconsapevole di questa mucca destinata alla macellazione, che cerca la sua salvezza in un luogo sacro.

La mucca fugge dal macello

Advertisement

Non si sa però quale sia stato il destino del povero animale, anche perché dopo la sua fuga, il personale del macello l’ha localizzato in breve tempo nella chiesa del Signore della Misericordia di Tampico Alto.

In seguito, la mucca è stata riportata di nuovo nel macello. Ma le immagini della povera mucca disorientata in mezzo alla chiesa vicino all’altare sono diventate in breve tempo virali.

Molti utenti hanno espresso la loro contrarietà nei confronti della macellazione della mucca commentando con post pieni di indignazione.

Tra i tanti commenti espressi via social si è fatto notare un eclatante monito di un internauta che suona così: “Non avrebbero dovuto ucciderla, era chiaramente un segno di Dio”.

Condividi: