“L’amore guarisce, l’odio uccide”, il messaggio di un genio della medicina ritenuto valido ancora oggi

Jacinto Convit si ricorda ancora oggi per essere stato un medico geniale, perché ha scoperto il primo vaccino contro la lebbra ma anche per la sua grande umanità

Secondo il parere di Jacinto Convit, un medico considerato un grande genio, in quanto scopritore del primo vaccino contro la lebbra, l’amore ha la capacità di guarire il corpo, mentre l’odio fa il contrario.

Il medico venezuelano, che nel 1987 vinse il premio Principe delle Asturie per la ricerca scientifica e tecnica, ha trascorso tutta la sua vita a prendersi cura dei suoi pazienti.

La specialità del medico era la dermatologia e come una vera missione dedicava tutte le ore possibili della sua giornata di lavoro ai pazienti. Anche dopo l’orario di lavoro visitava negli uffici annessi all’ospedale Vargas situato a Caracas.

Quando ha iniziato a praticare la medicina, la lebbra era ancora un grande stigma sociale.

Così si è dedicato allo studio della malattia, riuscendo a fornire un trattamento adeguato ad ogni paziente. In un periodo critico in cui i malati di lebbra erano incatenati e sorvegliati dalla polizia.

Grande medico

Jacinto Convit, un grande medico che con il suo esempio e messaggio ha lasciato un bel testamento all’umanità

Con il suo esempio Jacinto Convit ha lasciato un grande insegnamento da apprezzare ancora oggi.

Il medico morto nel 2014 ha lasciato ai posteri un testamento morale ancora valido che parla di amore. Infatti secondo il medico venezuelano l’amore ha la capacità di guarire.

Dando ascolto a questo grande concetto guida, e con grande sacrificio da medico geniale è riuscito a trovare una cura contro il cancro allo stomaco, colon e intestino.

Infatti ha avuto la capacità di eseguire un esperimento di successo sugli armadilli. Così ha trovato l’immunizzazione della lebbra attraverso l’inoculazione dei batteri della malattia in combinazione con un vaccino per la tubercolosi.

Nello specifico ha combinato insieme cellule tumorali, formalina e BCG da iniettare nel sangue per marcare le cellule cancerose. Così gli anticorpi hanno avuto la possibilità di riconoscerle ed attaccarle.

Convit ha usato poi la BCG contro la lebbra e la tubercolosi, attivando un meccanismo di risposta immunitaria simile.

stato un medico geniale

Gli studi del medico hanno permesso ai suoi colleghi di continuare la sua ricerca. Anche se Convit non è riuscito a compiere la sua missione personale è riuscito a cambiare la vita di centinaia di persone.

Con il suo coraggio e grande senso di umanità ha lasciato un messaggio indelebile:

“L’amore guarisce, l’odio uccide… mai odiare, amate e vedrete che la vita scorre come acqua pulita”.

La tesi del Dr Jacinto Convit trova conferma scientifica. Chi immagazzina o si nutre di odio è più esposto a sviluppare malattie come il cancro e la gastrite.

Anche se non si sa se il grande medico abbia formulato questo parere dopo conferme scientifiche, resta comunque un messaggio forte. Questa frase del medico ha resistito al passare del tempo ed oggi è un messaggio di amore ancora valido.

Back to top button