iMask, la mascherina FFP3 riutilizzabile all’infinito prodotta in Italia

Riciclabile al 100% e riutilizzabile praticamente all'infinito

Riuscire a fare una scorta di mascherine è pressoché impossibile, ancora oggi infatti è molto difficile reperirle e anche al giusto prezzo. È, fortunatamente in arrivo una soluzione: si tratta della mascherina FFP3 riutilizzabile.

Si chiama iMask ed è stata prodotta alla velocità della luce da una start-up siciliana. Scopriamo qualche dettaglio in più.

Imask made in Italy

Mascherina FFP3 riutilizzabile

Un prodotto innovativo e made in Italy e che potrebbe risolvere il problema delle mascherine introvabili. La mascherina in questione è riutilizzabile all’infinito, basta solo lavarla e sterilizzarla al bisogno.

Il merito dell’invenzione è di una start-up siciliana nata in piena emergenza da coronavirus. Nello specifico si tratta di di un dispositivo di protezione personale e medico.

Al momento è infatti in atto l’iter di certificazione come dispositivo medico, che solitamente richiede almeno una 20ina di giorni dall’avvio della procedura.

imask italy

La mascherina FFP3 riutilizzabile è dotata di un filtro estremamente efficace, l’ FFP3 appunto. La iMask non ha la valvola, ma è perfettamente in grado di offrire il massimo della sicurezza.

E questo vale sia per chi la indossa e anche per chi sta nelle vicinanze. Il materiale in cui è realizzata è una gomma termoplastica anallergica, molto simile al silicone e che di conseguenza offre una vestibilità e un’elasticità perfetta.

 

Proprio come la maschera subacquea è addirittura regolabile alla forma del volto.

I vantaggi

La mascherina FFP3 riutilizzabile offre moltissimi vantaggi rispetto alle altre. Innanzitutto è completamente riciclabile e poi può essere riutilizzata praticamente all’infinito.

Almeno questo è quanto riferito dai suoi ideatori che hanno depositato le certificazioni necessarie e anche 3 brevetti internazionali.

La mascherina FFP3 riutilizzabile offre un filtro che dopo un mese deve essere sostituito ed è realizzata in varie colorazioni. La versione trasparente oltre a far vedere il sorriso di chi la porta permette anche di far leggere il labiale.

imask made in italy

Si compra ad un prezzo assolutamente conveniente. Considerando che si acquista solo una volta, 15 euro sono un costo assolutamente irrisorio.

Come spesa iniziale si deve considerare però, il costo dei filtri. Costano 2 euro ciascuno e si comprano in pacchetti da 5. Il tutto quindi copre circa 5 mesi di utilizzo.

Attualmente le mascherine usa e getta sono vendute ad un prezzo più basso, ma considerando che vanno continuamente cambiate è molto facile arrivare ad ammortizzare il prezzo della iMask.

Questo il sito in cui potrete trovare maggiori dettagli e in cui potrete acquistare la mascherina iMask: iMask.official

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close