Una mamma viene duramente rimproverata al supermercato per aver messo i suoi due bambini nello stesso carrello: “Stai facendo una cosa illegale!”

Advertisement
Advertisement

La protagonista di questa vicenda è una mamma rimproverata mentre stava facendo la spesa al supermercato con i suoi due figli, messi entrambi nello stesso carrello, la donna si è ritrovata a subire una sonora ramanzina dal tono severo.

Qualcuno si è avvicinata a lei per dirle che quello che stava facendo era illegale, la mamma rimproverata è tornata a casa mortificata.

Dopo questa brutta esperienza, la donna scioccata dall’episodio vissuto per il modo scortese in cui è stata redarguita, ha deciso di consultare altre voci rivolgendosi ai social media per un confronto.

Così sul web ha sollevato la questione scrivendo un post nel quale si legge: “Una signora mi ha rimproverato e mi ha detto che è illegale. Ha ragione?

Advertisement

Come risposta ha ricevuto pareri divergenti: alcuni non hanno rilevato il problema, mentre altri hanno ritenuto che una simile condotta potesse essere pericolosa, ma in linea di principio, nessuno ha affermato che fosse “illegale” il suo comportamento.

Questi alcuni dei commenti di risposta ricevuti dalla mamma rimproverata per aver messo i suoi due bambini nello stesso carrello:

“Non so se è illegale, ma se il peso combinato è significativamente superiore al limite imposto, il carrello potrebbe non essere bilanciato e rovesciarsi quando si passa sopra una buca o un rilievo”.

Advertisement

Un altro utente ha replicato: “Probabilmente non è illegale, ma non è nemmeno una buona idea per il potenziale rischio che il carrello possa cadere se il peso viene squilibrato mentre i bambini si muovono”.

Alcuni internauti si sono soffermati su dei particolari, ammonendo principalmente il modo di fare scortese di chi si è avvicinato a questa mamma per rimproverarla, sostenendo che avrebbe potuto farlo più gentilmente.

La vicenda della mamma rimproverata

Advertisement

La vicenda della mamma rimproverata per aver messo due bambini nello stesso carrello

L’episodio è avvenuto ai Coles Stores in Australia, dove si impiegano dei carrelli che si adattano a quasi tutte le esigenze dei loro clienti:

“La maggior parte dei negozi Coles ha una selezione di modelli speciali disponibili per la comodità dei nostri clienti: carrelli per bambini, per gemelli, per bambini piccoli, così come altri per le persone con mobilità ridotta”.

Nonostante la sicurezza messa a disposizione dai loro carrelli, la cautela non si deve mai sottovalutare come ha ribadito il portavoce di Coles Stores:

“Incoraggiamo i genitori ad assicurarsi che i loro figli si adattino saldamente al sedile ed indossino le cinture di sicurezza quando disponibili”.

Forse presa da mille pensieri questa mamma rimproverata severamente al supermercato non si è mai soffermata sul pericolo a cui potrebbe esporre i suoi bambini mettendoli nello stesso carrello, ma la persona che l’ha avvertita avrebbe potuto farlo con più tatto.

Condividi: