Una mamma allatta il suo bambino a tavola davanti a tutta la famiglia e incoraggia tutte le madri: “Non dovete nascondervi per farlo”

Advertisement
Advertisement

Melissa Ostroth non è la prima donna che per difendere l’allattamento al seno in pubblico come madre allatta il suo bambino davanti alla sua famiglia.

Così come forma di “liberazione” a tavola davanti a tutta la sua famiglia ha deciso di schierarsi contro alcuni pregiudizi ancora vivi su tale pratica.

Malgrado sia riconosciuta la grande importanza dell’allattamento al seno non solo dei neonati, come confermano gli scienziati adducendo che sia normale anche nei primi anni dell’infanzia, ancora oggi qualcuno avverte la sensazione di disagio in presenza di una donna che allatta.

Di fatto l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di allattare un bambino fino all’età di 6 mesi per sfruttare in pieno tutte le funzioni preziose del latte materno, che apporta un gran numero di benefici durante la crescita del bambino.

Advertisement

Tuttavia, anche se tutelate sotto diversi punti di vista, questo non impedisce a molte madri di sentirsi a disagio quando allattano i loro figli.

Una madre allatta il suo bambino davanti alla famiglia

Una madre allatta il suo bambino davanti a tutta la sua famiglia come forma di protesta per rivendicare la libertà di farlo

Mamme come Melissa si fanno promotrici di un dibattito che da tempo spopola in rete.

Advertisement

Non sono poche le donne che continuano a far sentire il loro grido di protesta, perché colpite da un retaggio che vede nell’allattamento al seno in pubblico qualcosa di disdicevole.

Questa madre allatta il suo bambino davanti a tutta la sua famiglia per rivendicare il suo diritto di poterlo fare senza alcuna reticenza.

L’allattamento al seno è un momento speciale di condivisione tra una madre e figlio, rappresentando non solo la semplice risposta a delle esigenze nutrizionali del bambino, ma ha anche una forte valenza simbolica.

Advertisement

Ancora oggi alcune persone hanno una visione perversa dell’allattamento al seno, quindi le madri sono costrette a nascondersi quando devono nutrire i loro bambini.

Melissa Ostroth con la sua iniziativa ha detto di voler scardinare la concezione sbagliata legata all’allattamento al seno, così ha deciso nel bel mezzo di una cena in famiglia di fare un gesto simbolico.

Per rivendicare la libertà di farlo in pubblico questa madre allatta il suo bambino a tavola sotto gli occhi dei suoi familiari.

Come chiarito da Melissa Ostroth, con la sua testimonianza cerca di rompere una visione convenzionale negativa sull’allattamento al seno, come ha ribadito in un’intervista affidata al sito Cafemom.

Melissa ha dichiarato che non vuole più nascondersi quando da madre allatta il suo bambino e che non dovrebbero farlo le altre madri, quando hanno bisogno di allattare i propri figli in pubblico oppure ad ogni riunione di famiglia.

L’idea che una madre debba nascondersi per compiere un gesto così naturale e necessario desta in questa madre di due figli una sorta di livore, anche se Melissa Otroth non ha mai avuto in famiglia questo genere di problemi.

Ma ha raccontato di aver sentito delle storie orribili dalle sue amiche, rimproverate dalle famiglie per aver allattato al seno davanti ad altri.

Lo scatto social pubblicato per incoraggiare le altre donne ad allattare al seno

Per incoraggiare le altre donne ad allattare al seno in pubblico, Melissa ha diffuso online una foto che la immortala a tavola, mentre da madre allatta il suo bambino.

Una foto che la riprende durante una riunione di famiglia in attesa che la cena venga servita a tavola: nello scatto Melissa è circondata da sua madre, suo fratello e le sue due bambine mentre allatta al seno la più piccola.

Suo marito, dall’altra parte del tavolo, è il fotografo che ha catturato lo scatto di protesta.

La foto è finita poi sui social con lo scopo di offrire supporto emotivo alle donne che non hanno la fortuna di avere una famiglia tollerante e di mentalità aperta come la sua.

Per accompagnare la sua foto social, Melissa ha commentato:

“Durante le vacanze, quando le mamme si riuniscono con le loro famiglie, ricevono tanti consigli senza aver chiesto nulla, il che non è un problema in sé, è quando le mamme si sentono costrette a cambiare il modo in cui scelgono di crescere il loro bambino diventa problematico”.

Melissa ha ricevuto come risposta allo scatto, in cui da madre allatta il suo bambino, pareri pro e contro da parte degli utenti del web .

Alcuni hanno trovato la foto indecente, invitandola a coprirsi oppure ad isolarsi quando da madre allatta il suo bambino.

Malgrado i commenti negativi, l’opinione di Melissa è rimasta invariata:

“Non devi nasconderti per allattare il tuo bambino”.

Condividi: