L’Isola Dei Famosi. Iva Zanicchi con il suo gesto sfrontato mette in imbarazzo Ilary Blasi: “Che vergogna!”, replica la conduttrice e in studio cala il gelo

Iva Zanicchi nel corso della sesta puntata de L’Isola Dei Famosi si è resa protagonista di uno sketch divertente e sfrontato che ha chiamato in causa Ilary Blasi.

L’incontenibile opinionista del reality sui naufraghi a sorpresa dopo il blocco pubblicitario si è alzata dalla sua poltroncina per avvicinarsi alla conduttrice e mostrare il suo top, sbottonandole la giacca.

Un gesto che ha spiazzato ed imbarazzato Ilary Blasi che esterrefatta ha esclamato: “Mi vergogno!”.

La Zanicchi tronfia ha replicato: “Lo farò sempre, ogni puntata…”, una dichiarazione apparsa come un guanto di sfida giocoso nei confronti di Ilary Blasi.

Iva Zanicchi imbarazza Ilary Blasi

Iva Zanicchi imbarazza Ilary Blasi

Ancora una volta l’aquila di Ligonchio ha dimostrato di avere una grande verve, capace di sorprendere in ogni momento, dando vita a dei siparietti in cui va in scena la sua spontaneità e sfrontatezza.

La sesta puntata de L’Isola Dei Famosi ha regalato una ricca carrellata di colpi di scena e di emozioni, che hanno tenuto incollati i telespettatori alla tv.

Tra i momenti più avvincenti della puntata il momento in cui gli eliminati, che hanno scelto di restare a Parasite Island, si sono sfidati in un televoto flash.

Un duello che ha decretato chi tra Brando Giorgi e Vera Gemma potesse rientrare in gioco, dopo i giorni trascorsi segretamente sull’isola alternativa in compagnia di Fariba Tehrani e di Ubaldo Lanzi.

Gli opinionisti su questo televoto hanno espresso il loro parere ed Iva Zanicchi ha rivelato una preferenza inaspettata:

“Io vado controcorrente, Vera Gemma è forte, ma Brando mi è piaciuto molto questa settimana”.

L’esito finale del confronto tra Brando Giorgi e Vera Gemma ha dato ragione alla previsione fatta da Iva Zanicchi che a differenza di Tommaso Zorzi e di Elettra Lamborghini, aveva indicato il nome di Vera Gemma in quanto più battagliera.

Leggi anche:

Condividi: