Le proprietà dell’anacardo: abbassa il colesterolo e scioglie il grasso

In questo articolo andremo alla scoperta delle proprietà dell’anacardo, un frutto tropicale che può essere impiegato anche in ambito medico.

Viene dall’Amazzonia e vanta incredibili proprietà a beneficio dell’uomo. Proprio per questo motivo, ad oggi, viene consumato in tutto il mondo.

anacardo

Le proprietà dell’anacardo

Particolarmente ricco di minerali come selenio e magnesio, e di acidi grassi insaturi come acido oleico e linoleico, si tratta di un alimento davvero utile per la nostra salute.

Ma quali sono i benefici che il suo consumo apporta al nostro organismo? Eccone 14:

CUORE:

Ricco di acidi grassi mono-insaturi, riduce il colesterolo cattivo e aumenta quello buono. Inoltre previene le malattie cardiache e gli ictus.

DIETA:

Il 75% dei suoi grassi sono insaturi o cosiddetti buoni. Contengono inoltre moltissima fibra che favorisce il metabolismo.

ANTITUMORALE:

Il rame e le proantocianidine (flavonoidi) che contiene, combattono le cellule tumorali e limitano la divisione cellulare.

Inoltre eliminano i radicali liberi, aiutando il corpo ad usare il ferro nella maniera corretta.

MAGNESIO:

L’anacardo regola la pressione e ci protegge dagli spasmi muscolari, dalla stanchezza persistente e dall’emicrania. Il merito? Al magnesio.

PELLE E CAPELLI:

Eliminando i radicali liberi, favorisce lo sviluppo delle ossa e anche la rigenerazione del tessuto connettivo. Inoltre la sua assunzione aumenta la produzione della melanina.

NERVI E OSSA:

Grazie al magnesio che contiene naturalmente, il calcio viene correttamente assimilato dal corpo. Ciò aiuta la regolazione dei nervi e del tono muscolare.

CERVELLO:

La produzione delle cellule cerebrali è basata su due tipi di grassi: i polinsaturi e i monosaturi. L’assunzione di anacardi accelera tutti il flusso dell’ossigeno verso il cervello.

CALCOLI BILIARI:

Mangiare una piccola quantità di anacardi ogni giorno, riduce del 25% il rischio di soffrire di calcoli biliari.

ANTIOSSIDANTI:

Grazie al rame di cui sono contenuti, gli anacardi sono fondamentali per la produzione di energia e per la difesa antiossidante.

DIGESTIONE:

L’assunzione dell’anacardo aiuta la sintesi degli acidi nucleici e della digestione.

VITAMINE:

Ricchissimo di vitamine del gruppo B, B5, B6, B2, B1 e B3.

DIABETE:

I grassi monoinsaturi riducono i livelli di trigliceridi, diminuendo di conseguenza anche il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2 .

DENTI E GENGIVE:

Il magnesio che gli anacardi contengono tiene i batteri lontani dalla bocca, mantenendo denti e gengive in salute.

VISTA:

Gli anacardi, prevengono la degenerazione maculare associata all’età e proteggono dai raggi UV.

Leggi anche:

Back to top button