Fedez nella bufera per le sue scarpe con sangue umano nelle suole: le Satan Shoes scatenano polemiche anche per il prezzo da capogiro

Advertisement
Advertisement

Questa volta Fedez è stato travolto dalle polemiche non solo per aver ostentato un paio di scarpe costose, ma anche perché si tratta di un modello finito al centro di aspre polemiche: le sneakers in questione contengono sangue, presumibilmente umano, inserito dentro la suola. Dopo aver mostrato su Instagram le sue Satan Shoes, il cantante è stato bersagliato dagli utenti.

Anche in Italia è esplosa una polemica su questo modello, sulla scia delle proteste che si sono sollevate negli Stati Uniti, e che hanno visto anche intentare una causa da parte della Nike contro un collettivo di Brooklyn che le avrebbe prodotte.

Le Satan Shoes mostrate da Fedez ai suoi seguaci sono una rivisitazione del celebre modello Air Max 97, su cui spiccano dei dettagli unconventional: il ciondolo a forma di pentacolo applicato alla tomaia, la croce rovesciata, la suola con sangue, un’incisione, Luke 10:18 che richiama un versetto biblico (“Io vedevo Satana cadere dal cielo come folgore”).

Leggi anche: Caterina Balivo spiazza tutti con una foto sconvolgente: “Sono mostruosa”, la sua confessione sui social

Advertisement

Fedez nella bufera scarpe con sangue umano

Fedez mostra sui social le sue Satan Shoes

Il rapper su Instagram ha mostrato il suo nuovo paio di sneakers commentando: “Per gli appassionati, queste le prese perché fanno coppia con le altre che hanno l’acqua santa dentro. Queste dovrebbero avere del sangue, devo dire che sembra più acqua colorata, non credo sia sangue, però belle”.

Le scarpe Satan Shoes di Fedez finite al centro di una feroce polemica oltreoceano hanno indignato molti utenti che seguono il rapper. Questa rivisitazione delle Nike Air Max 97, dopo essere finita al centro del ciclone, ha spinto il brand a prendere le distanze dal concept creativo, oltre che ad intraprendere un causa legale contro un collettivo di Brooklyn, MSCHF, ed il rapper statunitense Lil Nas X. Come reso noto dalla BBC, si tratta di una causa per violazione del marchio registrato, intrapresa contro l’associazione del brand a dei simboli satanici, una causa che Nike ha poi vinto.

Advertisement

Le scarpe diaboliche prodotte in 666 esemplari, malgrado siano finite al centro della bufera, sono andate a ruba in breve tempo, anche se si dice che un paio è rimasto invenduto per volontà di Lil Nas X, che si sarebbe riservato la decisione finale di scegliere l’acquirente. A destare clamore è stato anche il prezzo del modello, che supererebbe i 1000 dollari, da quanto dedotto dai media a stelle e strisce.

Leggi anche: Chiara Ferragni travolta dalle critiche: il suo video ad un mese dal parto fa infuriare i fan

Fedez ha svelato di aver aggiunto alla sua nutrita collezione di sneakers anche questo modello, affiancandolo alle Jesus Shoes, prodotte nel 2019 dallo stesso collettivo e caratterizzate dalla presenza di un crocifisso dorato e dell’acqua santa nelle suole. Anche questo modello ha fatto registrare in breve tempo dei numeri di vendita record in un solo minuto.

Advertisement
Condividi: