Torre del Greco, un’intera famiglia stroncata dal Covid: nel giro di 8 giorni muoiono marito, moglie e figlia, nessuno era vaccinato

Advertisement
Advertisement

Un’intera famiglia stroncata dal Covid: padre, madre e figlia hanno perso la vita nel giro di una settimana a Torre del Greco, in provincia di Napoli. In soli 8 giorni, i tre familiari, tutti non vaccinati, hanno contratto il virus in forma grave e sono deceduti. Anche un secondo figlio della coppia, non vaccinato, è stato infettato ed al momento è ancora ricoverato in ospedale. Secondo le prime indiscrezioni non sarebbe a conoscenza della morte dei suoi familiari.

Leggi anche: Treviso, due anziani no-vax finiscono in terapia intensiva: una di loro è stata contagiata dalla figlia anche lei contraria alla vaccinazione

Da quanto trapelato pare che il capofamiglia fosse affetto da una vecchia patologia, mentre gli altri componenti della famiglia non si erano sottoposti a vaccinazione. Il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud, Gaetano D’Onofrio ha reso noto che i tre non avevano fatto richiesta per ricevere il vaccino.

Torre del Greco intera famiglia

Advertisement

Intera famiglia stroncata dal Covid a Torre del Greco: nessuno era vaccinato

La famiglia stroncata dal Covid, che risiedeva a Torre del Greco, ha contratto l’infezione in una forma particolarmente aggressiva, che ha causato severi danni a carico dei polmoni. Secondo la ricostruzione del bollettino medico familiare, hanno perso la vita in successione prima il padre, un anziano di 89 anni, poi la madre di 85 anni ed in seguito la figlia di 58 anni. L’altro figlio della coppia è attualmente ricoverato presso l’ospedale Cotugno di Napoli.

Leggi anche: “Tra 10 giorni vedremo gli effetti dei bagni di folla per la vittoria dell’Italia agli Europei”, il timore di Massimo Galli dopo i festeggiamenti di rito

Una volta appresa la notizia del dramma familiare, tutta la comunità di Torre del Greco, ne è rimasta sconvolta. I dati totali sul Covid registrati nella città della piana vesuviana di Napoli da inizio pandemia hanno raggiunto i 6.537 casi, a conferma che la comunità è stata tra le più colpite in Campania.

Advertisement

Di fatto nelle ultime settimane si è registrato un significativo incremento dei numeri dei contagiati. Nel giro di pochi giorni, nella Regione si è rilevato un tasso di positività pari al triplo della media nazionale, un dato preoccupante che evidenzia come la curva dei contagi in Campania corre molto veloce a causa della rapida ed invadente diffusione della variante Delta.

 

Condividi: